MI FAI SGANASCIA’, MATTEO CESCA OSPITE DELLA FINALISSIMA  DEL CONCORSO PER BARZELLETTIERI DI ANFFAS LUCCA
Dodici i concorrenti in gara. Ingresso gratuito, a partire dalle 20:45
 
 
Mancano ormai poche ore alla finalissima di “Mi fai sganascia’”, il concorso organizzato da Anffas Lucca per incoronare il miglior barzellettiere della città. La gara infatti è fissata per venerdì (30 novembre), alle ore 21:15 al teatro “Nieri” di Ponte a Moriano. I concorrenti sono dodici e provengono dalle due gare eliminatorie di giugno. Sul palco saliranno Rolando Bettazzi, Gabriele Del Fa, Roberto Di Giulio, Giuliano Fanucchi, Giorgio Maffei, Marzia Martini, Franco Montagnani, Laura Petracchi, Ettorina Pieroni, Marcello Raffelli, Samuele Rossi e Ermanno Volterrani.
 
Nata per sensibilizzare il grande pubblico rispetto al mondo della disabilità intellettiva e relazionale e creare un’occasione di inclusione e di relazione per i tanti ragazzi assistiti quotidianamente dall’associazione, la manifestazione – pur senza perdere il carattere di semplicità e spontaneità delle prime edizioni – in questi anni si è trasformata in un vero e proprio spettacolo di cabaret. 
Ad arricchire questa finale, un ospite d’eccezione. Sul palco del teatro “Nieri”, infatti, torna ad esibirsi il comico Matteo Cesca, noto al pubblico per la sua partecipazione alle trasmissioni televisive “Colorado Café” e a “Comedy on the beach”.
 
La giuria, guidata come sempre dal vignettista Alessandro Sesti, è formata in questa occasione dai rappresentanti di associazioni o realtà di carattere sportivo che hanno favorito l’inclusione sociale delle persone disabili attraverso gesti concreti, con accoglienza gratuita nei loro corsi o con attività mirate e sono il Centro Provinciale Libertas Lucca, L’Allegra Brigata, la Focolaccia, la palestra Auser, EGO Wellness resort e il Palasport Bowling Lucca. 
A questa giuria si affianca, anche per questa finale, una giuria speciale formata da alcuni ragazzi di Anffas Lucca che sceglieranno il loro campione.
 
La serata sarà condotta dal giornalista Giulio Del Fiorentino e sarà ripresa dall’emittente NoiTv per essere poi mandata in onda nelle prossime settimane.
 
L’ingresso è gratuito. L’accesso in sala sarà consentito a partire dalle 20:45.

Share