Riunione operativa in Comune con la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

Il Comune è pronto a pubblicare il bando di gara come da cronoprogramma. Necessari approfondimenti sulle procedure dell’Art Bonus.

Riunione operativa ieri pomeriggio (5 novembre) in Comune sugli interventi al mercato del Carmine.

Gli assessori ai lavori pubblici Francesca Pierotti e alle attività produttive Giovanni Lemucchi insieme al direttore della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Marcello lucca_mercato_carmineBertocchini e al responsabile tecnico Franco Mungai, hanno fatto il punto sui cantieri in corso (rifacimento delle arcate superiori per 500mila euro) e su quelli da realizzare nel 2016 (2 milioni di euro) e nel 2017 (500mila euro), in base alla convenzione firmata dai due enti.

L’amministrazione comunale sta intanto lavorando alla procedura di gara pubblica per l’assegnazione del mercato del Carmine in concessione ad un soggetto privato e, in base al cronoprogramma concordato, è pronta a pubblicare il bando tra la fine di dicembre e gli inizi di gennaio prossimi. Si tratta, adesso, di fare in modo che tutte le procedure tecnico-amministrative consentano alla Fondazione Crl di usufruire dell’Art Bonus, che prevede il 65% di recupero fiscale per interventi effettuati su immobili che fanno parte del patrimonio storico.

“Il Comune ha lavorato in questi mesi – dichiara l’assessore Francesca Pierotti – in sinergia con la Fondazione e con l’intento preciso di arrivare prima possibile ad assegnare il manufatto attraverso un bando pubblico, che consenta al privato di usufruire dei lavori fatti finora e in programma nei prossimi due anni, andandoli a sviluppare ulteriormente. La messa a punto dell’iter tecnico-amministrativo che consentirà alla Fondazione di usufruire dell’Art Bonus è assai complessa e richiede ulteriori approfondimenti tecnico-giuridici a cui stiamo lavorando insieme. L’obiettivo finale dell’amministrazione comunale è quello di riconsegnare il mercato del Carmine alla completa fruizione della città”.

 

 

Share