Medaglioni di zucchina

Medaglioni di zucchine, patate e provola.

Non ne potete immaginare la bontà, leggeri e uno tira l’altro, quindi vi avviso che nel caso doveste farle per cena non fateli contati.

Per la riuscita della ricetta dovete utilizzare le patate farinose, quelle per gli gnocchi per intenderci, che sono belle compatte.

Volendo potete utilizzare anche altri tipi di verdure oppure fare un bel mix.

I medaglioni possono essere fritte per una versione sfiziosa oppure cotte al forno, per chi desidera una pietanza più leggera e genuina.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4/5
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate e Autunno

Ingredienti per i Medaglioni di zucchina

Occorre

2 patate (grandi)
3 zucchine (medie)
50 g parmigiano grattugiato
60 g provola (oppure Emmental o fontina , mozzarella)
q.b. pangrattato (per il ripieno e per la panatura)
3 uovo (2 per impasto 1 per la panatura)
q.b. prezzemolo tritato (fresco)
sale
pepe
q.b. olio di arachide
342,69 Kcal
calorie per porzione
Info

 

 

Passaggi per i Medaglioni di zucchina

Cottura delle patate

Lavare bene 2 patate grandi e lessarle con la buccia, in acqua salata bollente, per circa 30 minuti, dal momento della ebollizione.

Per controllare la cottura delle patate, infilzarle con i rebbi della forchetta: quando la forchetta si infila nelle patate senza incontrare una resistenza legnosa, scolare le patate e farle raffreddare, prima di sbucciarle e tagliare a tocchetti.

“Oppure al vapore nella vaporiera per un piatto più light”.

Lasciatele intiepidire le patate, quindi sbucciatele e schiacciarle con uno schiacciapatate.

Prepariamo le zucchine

Lavare ed asciugare le zucchine.

Grattugiarle finemente ed aggiungere un pizzico di sale lasciatele per 15 minuti nel colino poi

strizzarle per far uscire l’acqua che rilasceranno.

 

 

Preparazione dei medaglioni di zucchina

Disponete patate e zucchine in una terrina e amalgamate con due uovo, il parmigiano, il pangrattato, il prezzemolo tritato, sale, pepe se piace.

Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, aggiungete ancora un po’ di   pangrattato, certe volte le patate sono un po’ acquose e necessitano dell’aggiunta del pangrattato, il composto dovrà risultare facilmente lavorabile e non troppo liquido.

Formate dei medaglioni.

Al centro di ogni medaglione posizionate un pezzo di provola.

(In questo modo quando morderete il medaglione troverete un cuore filante al centro).

“Con le mani umide vi troverete a lavorare meglio”.

 

 

Passate ogni medaglione di zucchina nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.

(Ripetendo eventualmente l’operazione se desiderate una crosta più spessa).

Adagiamole su un piatto e mettiamole in frigorifero per 30 minuti. Operazione che serve a farle rimanere rotonde e sode durante la cottura.

Cuociamo in una padella con e olio di semi caldo, girandole a metà cottura con cautela, le cuociamo per circa 5/6 minuti una volta diventate dorate, togliamole e mettiamole a scolare l’olio in eccesso su un vassoio rivestito con carta assorbente.

Le nostre polpette di patate e zucchine sono pronte da portare a tavola

Buon appetito.

 

 

Consigli

Per una versione light infornate a forno caldo a 180 °C per 20/25 minuti circa in una teglia con carta da forno un po’ oleata sopra, girandole una volta.

Per questa ricetta ti consiglio di utilizzare le zucchine romanesche perchè contengono meno acqua rispetto a quelle verdi.

Share