l_6163_infermiere-a-domicilioScadono mercoledì 30 ottobre 2015 le preiscrizioni per il Master di primo livello “Infermiere di famiglia e di comunità”, giunto alla sua settima edizione, che partirà il 4 dicembre 2015 nella sede del Polo Didattico e Formativo di S.Maria a Colle nel complesso di Maggiano.

Grazie alla collaborazione tra la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Pisa e l’Azienda USL 2 di Lucca è stato infatti attivato alcuni anni fa – come primo del genere in Toscana e uno dei pochi a livello nazionale – un percorso formativo per questa nuova figura che è andata ad arricchire il settore dei servizi territoriali.

Il Master permette all’infermiere di acquisire competenze avanzate e una professionalità specifica nell’ambito del cure primarie per una risposta assistenziale alla persona, con la famiglia e nella collettività.

L’infermiere di famiglia e di comunità, operatore esperto, è in grado di progettare, gestire ed essere garante di un’articolazione integrata di reti in un sistema di servizi che comprendono interventi domiciliari, semiresidenziali e residenziali, che vanno da un minimo ad un massimo di intensità sanitaria o sociale, perfezionando modelli di continuità assistenziale per attivare processi di cambiamento culturale ed organizzativo.

Sul territorio dell’Azienda USL 2 la figura dell’Infermiere di Famiglia e di Comunità è presente già da circa sette anni. In questo periodo questo modello organizzativo è stato attivato e portato avanti con buoni risultati in alcuni moduli di medici di medicina generale.

Il Polo Didattico e Formativo di S.Maria a Colle sta assumendo intanto un ruolo sempre più importante non solo nella comunità lucchese ma anche negli ambiti di Area Vasta e regionale, anche perché già da alcuni anni Lucca è stata individuata dalla Regione Toscana come centro di riferimento per la formazione.

Share