Massarosa, riaprono gli uffici postali di Piano di Mommio e Corsanico

Dopo il sollecito scritto da parte del sindaco di Massarosa a Poste Italiane, il Prefetto di Lucca ha chiesto alla società la riapertura di alcuni sportelli chiusi a seguito dell’emergenza coronavirus. Riaprono quindi, sul territorio comunale, sia le poste di Piano di Mommio che quelle di Corsanico.

 

“Fin dal primo giorno di chiusura degli uffici postali, quando si verificarono addirittura problemi di ordine pubblico davanti ad uno sportello delle poste, ho scritto alla società per chiedere la riapertura. Lasciare aperti solo alcuni sportelli – spiega il sindaco di Massarosa Alberto Coluccini – ha significato, come avevo purtroppo paventato, assembramento davanti gli sportelli rimasti aperti, disagi, ritardi e proteste da parte dei cittadini. Si trattava a mio avviso di una decisione che metteva in difficoltà sia gli utenti che i lavoratori di Poste Italiane. Siamo contenti, oggi, di poter comunicare ai nostri cittadini che a Corsanico e a Piano di Mommio le poste riaprono. Un piccolo ma concreto aiuto in un momento non facile per nessuno”, conclude il sindaco.

Share