Lo dico con forza anch’io .. la Guardia Medica nelle zone disagiate resti attiva h24

Lo dico condividendo appieno la posizione espressa oggi da

Enrico Sostegni

, Presidente della Commissione Sanità del Consiglio Regionale e

Vincenzo Ceccarelli

, Capogruppo PD e componente della Commissione Sanità del Consiglio Regionale.

È una scelta che metterebbe in seria difficoltà soprattutto i territori marginali e montani che non possono essere lasciati scoperti da questo fondamentale servizio la notte.
La #Toscana non è tutta uguale!
Occorre assolutamente differenziare e, in questo caso, lasciare attive 24 ore su 24 le postazioni di Guardia Medica nelle realtà periferiche e montane che non possono essere raggiunte in tempi ragionevoli in casi di emergenza.

Share