Le elezioni del comune di Vagli hanno tenuta viva l’attenzione, vedendo la vittoria del dott. Lodovici.

I fari su Vagli però erano accesi anche per la questione legata alla leadership della Lega. Da una parte il sindaco Mario Puglia, dall’altra Mario Giuseppe Coltelli. I vertici locali della Lega scelsero Coltelli anche se poi, in fase di elezioni comunali, Coltelli e Puglia si trovarono in due schieramenti diversi. Puglia con la lista civica appoggiata dalla Lega e con candidato sindaco Lodovici, mentre Coltelli era il candidato sindaco di una Lista civica senza partiti politici come parte integrante.

Il direttivo nazionale della Lega ha ritenuto che la candidatura di Mario Giuseppe Coltelli non sia stata compatibile con il prosieguo dell’esperienza politica nella Lega. Coltelli risultava iscritto come socio sostenitore per l’anno 2018.

Mario Giuseppe Coltelli è stato quindi cancellato dai registri dei libri sociali della Lega.

Mario Puglia, attuale vicesindaco, è il nuovo referente ufficiale per la Lega a Vagli.

Share