L’APPELLO DI CHRISTIAN MARCUCCI (FDI): “DA TEMPO CHIEDO LA SISTEMAZIONE DELLA VIA AURELIA SUD A BICCHIO, DOVE E’ STATO INVESTITO E UCCISO IL GIOVANE MATTEO TRAINA.

L’AMMINISTRAZIONE COLLOCHI SUBITO DOSSI ANTIVELOCITA'”

Fratelli d’Italia, pochi mesi fa, aveva denunciato il pericolo e i rischi presenti in questo tratto di via Aurelia Sud nella zona del quartiere Bicchio, l’amministrazione Comunale sapeva che quel tratto di strada era pericoloso, data la presenza di vari incidenti avventi negli ultimi due anni, ma è rimasta a guardare.

Purtroppo nei giorni scorsi, proprio in quella porzione di Aurelia e’ stato travolto un ragazzo da parte di una donna che sarebbe risultata ubriaca alla guida.

L’alta velocità dei mezzi, il manto stradale disconnesso, la segnaletica orizzontale poco visibile e la segnaletica verticale assente o _ dove presente _ coperta dai rami e dalle foglie degli alberi che oscurano anche la pubblica illuminazione, sono criticità a cui provvedere urgentemente: l’amministrazione comunale non è riuscita a far altro che posizionare una pattuglia della polizia municipale con autovelox per qualche ora al giorno senza risolvere minimamente il problema.

Christian Marcucci, Responsabile del Dipartimento Tutela del Territorio per il Circolo di Viareggio Fratelli d’Italia, lancia alcune proposte dei cittadini per dare spunti di lavoro all’amministrazione. “E’ importante _ dice _ realizzare nel tratto di via Aurelia Sud che attraversa il quartiere di Bicchio, i passaggi pedonali rialzati, in modo che i mezzi quando arrivano in prossimità degli stessi sono costretti a rallentare per superarli, segnalare l’attraversamento pedonale rialzato con illuminazione dedicata ed autoalimentata che consenta di vederli a distanza, infine provvedere a una manutenzione programmata del verde che consenta di rendere sempre visibile la cartellonistica verticale, oltre che il rifacimento del manto stradale dove deteriorato”

Share