Vi aggiorno sulla situazione nella nostra Rsa, dove gli operatori positivi al Covid-19 salgono a 7 e dove un anziano ospite ha visto aggravare la propria situazione di salute. Inoltre due parole sulle nuove chiusure previste dal Governo e una grande richiesta: prevedere subito un ristoro per tutte quelle attività soggette a restrizioni, limitazioni, sospensioni e chiusure. Sono posti di lavoro e il lavoro è dignità, è vita, è garanzia di libertà, di legalità, di sviluppo. Dobbiamo fare presto. Dobbiamo fare ora.
Sono vicino alle famiglie, sono vicino ai lavoratori, sono vicino a chi dovrà compiere ulteriori sacrifici e sono vicino ai cittadini risultati positivi: il Comune c’è, siamo una comunità. In questo momento più che mai.

Share