“L’AMMINISTRAZIONE TROVI UNA SOLUZIONE PER VIA DEI MARMI AL VARIGNANO, I RESIDENTI SONO DISPERATI”
IL CONSIGLIERE FDI MARCO DONDOLINI INTERVIENE SULLA PROLUNGATA CHIUSURA DELLA STRADA
Le transenne sono ormai piazzate da mesi. Via dei Marmi è chiusa per i lavori al muro che delimita l’Istituto De Sortis, di proprietà della Misericordia di Viareggio, dichiarato pericolante da giugno, e molti residenti si sono rivolti al consigliere FdI, Marco Dondolini, per sollecitare un intervento.
“Questa situazione _ domanda Dondolini _ causata sicuramente dal muro a rischio crollo, dovrà ancora persistere a lungo? Su richiesta del responsabile FdI per la tutela del territorio, Christian Marcucci, che ha raccolto i malumori di tanti residenti del quartiere Varignano, ho voluto saperne di più.
Infatti gli abitanti del Varignano hanno evidenziato non solo l’immagine di scarso decoro, ma anche le difficoltà alla circolazione per quelle transenne che non vengono spostate da tanto tempo. Ho scritto al responsabile dell’ufficio viabilità del comando di polizia municipale per avere delucidazioni in merito. Mi è stato risposto che i tempi si sono prolungati per un problema tra la proprietà e la Sovrintendenza che ha richiesto un supplemento tecnico, già inviato dal professionista. Il comando mi ha comunque confermato di aver chiesto all’ingegnere che si occupa della cosa una dichiarazione di stabilità in modo da arretrare la transennatura solo in adiacenza al muro e riaprire la strada. E’ una soluzione da adottare in tempi rapidi _ conclude Dondolini _ gli abitanti sono ormai esasperati e sollecito l’amministrazione a provvedere pertanto ad una rapida riapertura almeno parziale della via dei Marmi”

Share