Con l’arrivo dell’Estate la Valle del Serchio si trasforma in un enorme Sagra all’aperto dove ogni paese mette in tavola le proprie delizie culinarie. Ci sono eventi di alta qualità e grandi porcate: basta saper scegliere. Il problema sorge quando la voglia di vedere “tavolate” piene di persone supera il buon senso e spinge i volontari ad attaccare manifesti di pubblicità ovunque e comunque. Non si risparmiano alberi, cartelli stradali, fino a mettere pubblicità vicino ai manifesti funebri. A Bolognana però si è superato il limite e qualche mente illuminata ha deciso di mettere alla “bella meglio” la pubblicità di una sagra sul ponte di ingresso al paese. Risultato, il manifesto si è staccato finendo sul vetro anteriore di una macchina che percorreva la fondovalle. Tanta paura ma fortunatamente nessun danno, il manifesto ha colpito il lato passeggero. Quanto è legale questa pratica selvaggia di mettere manifesti ovunque? Gradiremmo una risposta da qualcuno, se mai arriverà.

 

 

Share