Unknown-3

 

 

Si avvia lentamente a districarsi il nodo della viabilità nella Valle del Serchio e in Garfagnana dove il vento forte di ieri ha causato una lunga serie di interruzioni e di disagi per la circolazione.

 

Nella tarda mattina è stata riaperta al traffico la SP 48 di Villa Collemandina e di Corfino e alle 17 è stata riaperta anche la SP 2 Lodovica, chiusa dopo il tragico incidente avvenuto tra Rivangaio e Valdottavo.

Resta interrotta la circolazione sulla SP 11 in località Renaio e sulla SP 56 della Valfegana dove sono stati aperti dei varchi a senso unico alternato per permettere il passaggio dei mezzi di soccorso e dei tecnici Enel.

 

In via di risoluzione anche i disagi causati dall’assenza di energia elettrica. Durante il summit tenutosi in Prefettura, infatti, Enel ha assicurato che il 90% delle utenze sarà ripristinato entro la serata di oggi grazie alla riattivazione di tutte le cabine. Nella giornata di sabato inizierà, invece, il ripristino delle linee in bassa tensione.

 

Per quanto riguarda gli edifici scolastici, nella giornata di domani resteranno chiuse le scuole di ogni ordine e grado nei comuni di Forte dei Marmi e Seravezza. Anche a Barga scuole chiuse con l’esclusione della scuola media di Fornaci di Barga. Nel comune di Lucca, chiuse tutte le scuole a Mutigliano a causa della mancanza di collegamento con la rete elettrica.

 

 

Share