Maltempo Garfagnana, Fantozzi (Fdi): “Ringraziamenti per tutti meno che per il Centrodestra. Anche Tagliasacchi ci dimentica”
Il  vice-capogruppo regionale ha scritto una lettera al Presidente dell’Unione dei Comuni della Garfagnana che, all’incontro di ringraziamento di Pieve Fosciana, ha convocato tutti coloro che si sono spesi per l’emergenza neve dimenticando gli esponenti delle opposizioni.
Firenze 16/01/2021 – “Caro Andrea, da uomo di cultura quale sei non ti sfuggirà il senso e il significato dell’espressione “tu quoque” e del perché io, nel portela sotto forma di domanda, mostri stupore. Purtroppo le carte non mentono, e si dà il caso che sia venuto in possesso della lettera che, come Presidente dell’Unione dei Comuni della Garfagnana, hai mandato ad esponenti politici e istituzionali, alle autorità e agli operatori del volontariato per invitarli a un incontro di ringraziamento, a seguito del loro operato dopo il maltempo in Garfagnana, che si terrà nei prossimi giorni a Pieve Fosciana. Intento lodevole, se non fosse che, ancora una volta, mancano gli esponenti delle opposizioni, in particolare di quel Centrodestra che nella Lucchesia ha stravinto alle regionali” dichiara il vice-capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale,  Vittorio Fantozzi, che ha preso carta e penna per scrivere ad Andrea Tagliasacchi.
“È successo con la visita di Giani in Garfagnana e all’ospedale di Campo di Marte, è appena accaduto in occasione del convegno sulla rigenerazione a Lucca, adesso a Pieve Fosciana –ricorda il consigliere regionale del partito di Giorgia Meloni– Non so se davvero ritenete noi di Destra, anche chi come me ogni giorno si batte nelle istituzioni per il territorio, come figli di un Dio minore o se vi aspettate commenti come quello di Reagan ogni volta che gli parlavano di espandere i poteri del governo, “There you go again”, “ci risiamo”. Ti tranquillizzo sul fatto che non siamo in cerca di tartine gratis, ma di rispetto per il nostro ruolo e per i cittadini che ci hanno votato”.
“In questi giorni si parla di quanto sia divisa la società americana, ma anche in Europa, e in Italia, la pandemia sta scavando fossati fra le persone e sta aprendo pericolosi derby fra garantiti e non garantiti, e purtroppo tra poveri e poverissimi. In queste condizioni la politica dovrebbe dare esempi di compostezza, di sobrietà, di inclusione, in altre parole di come si sta al mondo. Spero di poterti incontrare presto di persona e spero che non ci sia una prossima puntata del reality “L’esclusione del centrodestra”. In tal caso anche l’ironia, che nonostante tutto mi sforzo di mantenere, potrebbe esaurirsi” sottolinea Fantozzi.

Share