Maltempo: danneggiata statua Valdés su pontile, disagi e rami in strada a causa vento

 

Qualche disagio ed anche un po’ di spavento per le raffiche di vento che tra la notte di lunedì e martedì hanno sferzato la Versilia in stato di codice giallo. A tracciare un bilancio è Centro Operativo di Protezione Civile del Comune di Pietrasanta che per tutta la notte ha monitorato, seguito e coordinato gli interventi di Vigili del Fuoco e Polizia Municipale. “La macchina della Protezione Civile – spiega Adamo Bernardi, Capo di Gabinetto del Sindaco – ha funzionato alla perfezione gestendo e smistando le richieste dei cittadini. Le segnalazioni che hanno richiesto un intervento di Vigili o Polizia sono state un paio”.

La situazione più critica a Marina di Pietrasanta. Il vento ha danneggiato la scultura “La Pamela” di Manolo Valdès ospitata sul rondò e lesionata anche una lastra di rivestimento sulla struttura del pontile senza, per fortuna, ferire nessuno. L’area attorno alla scultura è attualmente transennata: nelle prossime ore sarà riparata. Diversi gli alberi caduti o piegati del vento che hanno richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale come in via Tremaiola dove un albero ubicato su un terreno privato è stramazzato a terra (la strada è già stata liberata) così come in via Unità d’Italia ed in viale Roma. Sempre a Marina di Pietrasanta, a Tonfano, il vento ha “girato” gli impianti semaforici a conferma della forza con cui le raffiche si sono abbattute sulla costa.

Share