LUCCA COMICS & GAMES

L’Università di Pisa torna al Polo Fiere di Lucca dal 5 al 13 settembre si terranno gli esami per l’accesso ai corsi

Attesi 900 studenti 


Anche quest'anno l'Università degli Studi di Pisa ha scelto il Polo Fiere di Lucca, gestito da Lucca Comics & Games, per far sostenere agli aspiranti studenti alcuni degli esami di accesso ai corsi a numero chiuso. 
Gli esami di accesso per l'anno scolastico 2016/2017 si terranno alla struttura di Sorbano a partire da lunedì 5 settembre, e successivamente nei giorni 6, 7, 9 e 13 settembre e si prevede che coinvolgeranno circa 900 aspiranti matricole.

L'Università di Pisa – spiega il presidente di Lucca Comics & Games Francesco Caredio – ancora una volta ha scelto la struttura di Lucca, ritenendolo strategico per la sua qualità, in grado di ospitare tranquillamente i quasi mille studenti che si alterneranno sui banchi appositamente allestiti. A far preferire Lucca rispetto ad altri siti anche la dotazione di parcheggi, la facilità di accesso rispetto alle vie di collegamento come l'autostrada e la vicinanza alla stazione ferroviaria. Ovviamente gli studenti arriveranno da tutte le parti d'Italia e  li accoglieremo in modo ospitale per mettere a proprio agio questi giovani impegnati in un momento così importante loro vita di studio”.

Giungono quindi a frutto le importanti relazioni avviate da Lucca Comics & Games nel corso dello scorso anno che stanno portando il Polo Fiere a fulcro per tutto l’anno di diverse attività, sia fieristiche che di eventi che scaturiranno nei prossimi mesi conuna serie di appuntamenti di grande attrattiva. Tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016, infatti, la struttura ha ospitato i mondiali del gioco del Blood Bowl con oltre mille giocatori arrivati da tutto il mondo, l'esposizione Toscana Auto Collection, il salone del collezionismo a fumetti Collezionando 2016, il salone Lucca Tatoo expo, la fiera di arte contemporanea Lucca Art Fair, le due fiere del Miac Business point e Miac Recovery and Recycling e l’evento dedicato al gioco da tavolo GiochiAMO Uniti. In ottobre è già previsto il tradizionale appuntamento con il Miac.

Share