LUGLIO ALTOPASCESE, UN PAESE IN FESTA

Tra le novità, l’avvio della collaborazione con Lucca Comics&Games35x50

Ogni giorno è un buon giorno per venire ad Altopascio. Sotto questo slogan si aprirà la nuova edizione del Luglio altopascese, la manifestazione di punta dell’estate della cittadina del Tau, organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con i commercianti, le associazioni e le aziende del territorio, in programma dal 4 al 28 luglio. Un paese che vive, questo il motto dell’iniziativa, che per l’edizione 2018 mette a segno un’importante novità: l’avvio della collaborazione con Lucca Crea per portare un po’ di magia Comics&Games anche ad Altopascio. Sotto il cappello “Aspettando Lucca Comics&Games”, infatti, l’amministrazione D’Ambrosio ha attivato una convenzione con la società lucchese che prenderà il via proprio sabato 7 luglio, con il gioco di ruolo fantasy vivente ambientato nel centro storico. E ancora il ritorno della notte bianca, lo spettacolo di Paolo Hendel, l’utilizzo, prima volta anche qui, degli scavi archeologici di Badia Pozzeveri come scenografia per gli spettacoli e il doppio evento nella Riserva del lago di Sibolla (altra novità dell’edizione 2018). Confermati gli appuntamenti tradizionali e tante iniziative trasversali, che, dalla buona cucina alle manifestazioni culturali, musicali e di spettacolo, dagli eventi sportivi a quelli commerciali, passando per i mercatini, per le mostre e per le iniziative dedicate ai bambini, trasformeranno Altopascio in un piccolo grande paese, vivo e alla ricerca di programmi di qualità.

«Quella di quest’anno è un’edizione del Luglio altopascese sicuramente speciale e ricca di novità – spiegano il Sindaco, Sara D’Ambrosio e l’assessore a cultura, commercio e turismo, Martina Cagliari durante la conferenza stampa di presentazione della manifestazione– Aspettando Lucca Comics&Games approda ad Altopascio: lo avevamo detto mesi fa e ora il sogno è diventato realtà. Con alcuni appuntamenti, inoltre, ci sposteremo anche in altre zone del comune, come la Riserva del Lago di Sibolla e la frazione di Badia Pozzeveri, perché vogliamo valorizzare le bellezze culturali, artistiche e naturalistiche del nostro territorio. L’obiettivo è sempre lo stesso: rilanciare in modo profondo le iniziative-simbolo di Altopascio, proporre novità di qualità, puntare su manifestazioni di livello e sulla collaborazione tra tutte le componenti che qui operano, e rendere attrattivo il paese, valorizzandone le specificità, incentivando la presenza di visitatori e turisti e risvegliando nei cittadini un senso di appartenenza rispetto alle manifestazioni e agli spazi pubblici del territorio. In sintesi: stiamo lavorando affinché Altopascio sia un paese bello da vivere per chi ci vive e bello da conoscere ed esplorare per chi viene da fuori».

«La collaborazione con Altopascio si apre all’insegna del gioco di ruolo dal vivo, in cui la partecipazione attiva trasforma tutti in attori – spiega Emanuele Vietina, direttore di Lucca Comics & Games – nel pieno rispetto di un contesto monumentale come questo centro storico. A Lucca, stiamo preparando per novembre proposte di qualità che stimoleranno alla scoperta gli alunni altopascesi, che aspettiamo con piacere».

IL PROGRAMMA. Quattro i momenti principali della manifestazione: il primo, sabato 7 luglio, con “Altopascio per una notte diventa mistero – Gioco di ruolo fantasy nel centro storico”, a cura dell’associazione Gruppo Luce Nera in collaborazione con Lucca Crea per “Aspettando Lucca Comics&Games”. Un coinvolgente viaggio nel mondo del fantasy con una storia che sorprenderà il pubblico e che sarà svelata solo giocando. È possibile partecipare in qualità di personaggi scrivendo a associazionegruppolucenera@gmail.com (contributo 5 euro, posti limitati), mentre per il grande pubblico dei visitatori sarà utile recarsi fra piazza Garibaldi, piazza Ospitalieri Mediateca e Corticella (ritrovo ore 18, inizio gioco ore 19). Si prosegue il sabato dopo, 14 luglio, con “Ritorno al passato, la notte bianca di Altopascio”, organizzata da Jai Eventi: il centro storico sarà diviso in quartieri, corrispondenti a varie epoche storiche, musicali e culturali. Così, mentre in piazza Gramsci si troverà la Delorean di Ritorno al futuro e in piazza Vittorio Emanuele sarà allestito uno spazio bimbi, in piazza Ricasoli è atteso un grande evento anni 30/40 con Jazz Road (ballerini, live band e dj set). Piazza Tripoli, invece, si trasformerà nel quartiere 50/60 con la ricostruzione di un vero cinema drive in americano; proseguendo su via Cavour sarà possibile immergersi negli anni 70/80 con “Rum e Pera” (live band disco music), mentre piazza della Magione diventerà la casa degli anni 90 e 2000 con “Alabarde spaziali” (live band cartoons) e “Vintage Game” (cabinati e consolle giganti). Sempre qui, poi, dall’una in avanti, spazio alla silent disco, con tre postazioni dj e una cuffia per partecipante. Due giorni dopo, lunedì 16 luglio, arriverà Paolo Hendel con lo spettacolo “I Toscanacci”, che vedrà la partecipazione di altri comici toscani, promosso in collaborazione con il Festival Utopia del Buongusto (ore 21.30, piazza Ricasoli). Torna uno degli appuntamenti più attesi dell’anno, il fine settimana del 21 e 22 luglio, con Altopascio medievale, rievocazione storica a cura dell’associazione Cavalieri del Tau (sabato dalle 18.30 alle 24 e domenica dalle 9 alle 12 e dalle 16.45 alle 22.15 nelle piazze del centro storico e nel parco delle Mura Castellane, mentre in via Cavour ci sarà il mercatino arti e mestieri). Sempre sabato 21, poi, appuntamento con l’archeologia e il teatro: “A spasso nel tempo: Badia ieri, oggi e domani”, questo il nome dello spettacolo teatrale che la compagnia Alchèmia porterà nella suggestiva cornice degli scavi archeologici dell’abbazia di Badia Pozzeveri (ore 21.30). L’evento rientra nella manifestazione “Notti dell’archeologia”, grazie alla quale, sempre il 21, a partire dalle 20, sarà possibile visitare gli scavi.

Duplice novità nell’area del lago di Sibolla: martedì 17 con “Sibolla movie – cinema sotto le stelle nella riserva”, le associazioni Natura di mezzo e Zero in condotta proporranno una serata cinematografica sul tema della natura, mentre sabato 28 luglio con l’escursione notturna alla scoperta del lago, dalle 19 alle 24 (obbligatoria la prenotazione al 349.5767329). Non solo: tutti i venerdì ci saranno eventi in piazza e negozi aperti by night, mentre per il 20 luglio è previsto il fuori tutto nei negozi del centro storico. E ancora musica in strada, sport, intrattenimento, danze all’aperto e spazio all’arte, nella sala Mediateca e nella Corticella di piazza Ospitalieri, con la mostra dei partecipanti del laboratorio di pittura, organizzato dal Comune di Altopascio in collaborazione con il Gruppo pittori altopascesi, e con l’esposizione del progetto “Ripensiamo la città”, a cura dei ragazzi del centro di aggregazione Il magico mondo (dal 14 al 25 luglio). Tre gli appuntamenti sportivi con la Settima staffetta sotto la smarrita (ritrovo ore 19 piazza Gramsci) del 4 luglio, la corsa Corri a Badia del 12 luglio, entrambe organizzate dalla Podistica Altopascese Tau (per info e iscrizioni: 389.0463125); e con il corso di autodifesa, curato dal Team Burgalassi dalle 20.30 alle 21.15 in piazza Ospitalieri (tre lezioni: 5 luglio, corso autodifesa per ragazzi; 11 luglio, corso autodifesa per donne; 27 luglio corso autodifesa per commercianti. Info e prenotazioni: 393.8084928). Spazio ai libri e ai bambini con “Letture sotto le stelle” (martedì 10, ore 21 piazza Ospitalieri) e con “Letture in pigiama: storie della buonanotte e non solo” (mercoledì 18, ore 21, terrazza della biblioteca comunale “A.Carrara”), entrambi a cura di Crescere lettori, gruppo lettori Altopascio di Nati per leggere e associazione culturale Teupascio. Altri quattro, inoltre, gli appuntamenti dedicati ai più giovani: si parte giovedì 5 con “Shrek”, lo spettacolo curato dai giovani della parrocchia di Altopascio (ore 21, Teatro Puccini, info e prenotazioni negozio “Carta e Penna”), si prosegue il giorno dopo, venerdì 6, con la Color Party, organizzata da Small Stars Altopascio (ritrovo ore 19 stadio di Altopascio, per info e prenotazioni: 333.1600427 – 329.4269399); si salta poi a venerdì 13 con “Summer party” (ore 20 piazza Gramsci) e ancora lunedì 23 luglio con “Il circo delle nuvole”, lo spettacolo di Gek Tessaro con il teatro disegnato (ore 21 piazza Ospitalieri). La musica ricopre un ruolo da protagonista nel Luglio altopascese con la Francigena International Arts Festival (giovedì 12, giovedì 19 e venerdì 20); e con il concerto del corpo musicale “G. Zei” di Altopascio di martedì 24 luglio, alle 21,15 in piazza Ospitalieri. Il 25, per la Solennità di San Jacopo Maggiore, è in programma un’intera giornata dedicata alla spiritualità e alla ricorrenza religiosa, con la processione per le vie del paese a partire dalle 18. La sera, invece, dalle 19.30 in piazza Garibaldi, ci sarà “Il Calderon di Altopascio”. Cibo e condivisione con la cena di venerdì 27 “A tavola sulla Francigena”, a cura della Misericordia (ore 20,30 in via Cavour; per info e prenotazioni: 0583.25109), alla quale seguiranno la tombola di beneficenza e lo spettacolo pirotecnico. Tempo di fotografia, l’11 luglio, con “Its all about love”, la mostra fotografica di Stefano Lotumolo (ore 18.30 apertura mostra in Mediateca); di pedagogia con l’incontro dal titolo “Pensare ai bambini nella cultura attuale e digitale” (ore 21 piazza Gramsci, a cura dei servizi educativi di Altopascio); e di danza, sabato 28 luglio, alle 21.30 in piazza Vittorio Emanuele, con la ballerina di Rai Uno Sara Di Vaira che presenterà la serata “Ballando con noi…di Altopascio” (info e prenotazioni sulla pagina Facebook “Ballando con noi di Altopascio”).

Programma completo su www.comune.altopascio.lu.it/pa/luglio-altopascese-2018/; pagina Facebook “Comune di Altopascio”.

Share