LUCI DI NATALE IN CENTRO CITTA’, PARLANO CONFCOMMERCIO E CCN

“Progetto partito con i tempi giusti, ma la ditta incaricata
ha lasciato le cose incomplete e si è resa irreperibile”
 
Confcommercio e il suo Centro commerciale Città di Lucca fanno il punto della situazione sul montaggio delle “Luci di Natale 2016” in centro città: “La nostra associazione – si legge in una nota -, come ogni anno, ha provveduto ad assegnare i lavori per il montaggio delle pendane ad una ditta scelta dopo concertazione con i commercianti della città, ai quali è stato chiesto di scegliere quale fosse a loro avviso l’installazione più bella da realizzare. Un passaggio, questo, effettuato come sempre con modi e tempistiche adeguati, così da consentire il montaggio delle luci nei tempi canonici (a cavallo cioè fra la fine di novembre e i primissimi giorni di dicembre)”. “La ditta incaricata (fra l’altro molto referenziata) – prosegue la nota – ha iniziato i lavori, accendendo le pendane in alcune strade del centro storico, salvo poi interrompere improvvisamente l’intervento prima di completare l’accensione delle pendane in tutte le strade dove i commercianti hanno sottoscritto l’adesione al progetto delle luci e rendendosi da lì in poi irreperibile nei confronti della nostra associazione. Ecco perché oggi ci sono alcune strade illuminate a macchia di leopardo e altre ancora no. Una situazione, questa, che dopo una iniziale fase di sconcerto ha costretto Confcommercio e il suo Ccn a cercare in fretta e furia un’altra ditta del settore che sia in grado di completare l’intervento”. “Per quanto si tratti di un fatto non riconducibile a una responsabilità diretta da parte della nostra associazione – insiste la nota -, Confcommercio e il suo Ccn intendono scusarsi con tutti i commercianti che, pur avendo sottoscritto la loro adesione al progetto delle luci, ad oggi ancora non vedono accese le pendane nelle vie dove si trovano le loro attività. Da parte nostra, stiamo facendo tutto il possibile per risolvere il problema e garantire l’accensione delle pendane in tutto il centro storico (compreso piazza San Michele) entro pochissimi giorni”. “Nel ringraziare tutti gli imprenditori che hanno sottoscritto l’adesione al progetto – termina la nota -, oltre che l’amministrazione comunale per il supporto fornito, invitiamo i commercianti le cui strade sono ancora non illuminate ad avere solo un altro pizzico di pazienza, contando di riuscire a risolvere il problema entro brevissimo tempo, magari con qualche variazione luminosa rispetto al progetto originale”.

Share