ESCALATION DI RAPINE AI DANNI DI BAR E NEGOZI,
LA PREOCCUPAZIONE DI CONFCOMMERCIO
 
Resta alto il livello di attenzione e di preoccupazione da parte di Confcommercio di fronte alle rapine messe a segno nei confronti di attività commerciali; atti criminali, questi, che negli ultimi giorni hanno registrato una autentica escalation arrivando a colpire nella serata di martedì – solo l’ultimo in ordine di tempo – il Bar L’Aperitivo al Turchetto, nel comune di Montecarlo. “Nell’esprimere la nostra vicinanza al signor Salvatore Costa, titolare del bar – si legge in una nota di Confcommercio – intendiamo estendere di pari tale sentimento a tutti gli imprenditori che sono stati vittime in questi giorni di aggressioni e rapine a mano armata. Questi atti di violenza e delinquenza aumentano i nostri timori per il continuo “assedio” a cui sono sottoposti gli imprenditori, che vedono ogni giorno messa a repentaglio la propria incolumità”. “La sicurezza – prosegue la nota – è un tema sempre più prioritario per Confcommercio che non può rimanere indifferente di fronte a simili azioni come quelle registrate negli ultimi giorni. Tutto questo, pur plaudendo con forza all’incessante e preziosissimo lavoro svolto dalle forze dell’ordine e all’impegno delle istituzioni, come dimostra ad esempio la recentissima firma in Prefettura della convenzione per attuare un nuovo sistema di videosorveglianza dinamica a Lucca e in Versilia”.
 image

Share