Lucchese presenta domanda ripescaggio; ormai è serie C

 

CALCIO C – La società rossonera ha presentato in queste ore la documentazione e le fideiussioni necessarie per il ripescaggio in serie C. Fra una settimana la conferma ufficiale ma ormai ci sono  pochi dubbi.

In ballo i ricorsi delle sei squadre escluse da B e C.

C…siamo. La giornata di lunedì 19 luglio si combinerà con quella del 27 quando arriverà la conferma ufficiale. In tema di date il 28 sempre di luglio ci sarà la composizione dei tre gironi di serie  C con probabile taglio orizzontale dello stivale. Ma di questo avremo modo di anticipare ghiotte novità nei prossimi giorni. Stavolta la corsa verso Firenze prima (in Lega Pro) e poi Roma dei dirigenti della Lucchese è stata senza dubbio meno frenetica di quella drammatica di due anni fa. Stavolta, e la sensazione (ma non solo quella) l’abbiamo ormai da giorni; è che con grande sacrificio e abnegazione si sono trovate le risorse necessarie per ricollocare la Lucchese laddove il campo solo un paio di mesi fa l’aveva clamorosamente respinta.

La giornata di lunedì 19 costituiva il termine ultimo, una sorta di ultima frontiera, per presentare le domande di ripescaggio e iscrizione con le relative fideiussioni di 300 e 350mila euro, oltre al versamento di ulteriori 300mila euro a fondo perduto per il ripescaggio e 50mila euro per l’iscrizione. Sfioriamo il milione di euro. Espletato tutto ciò non ci sono timori per i possibili ricorsi al collegio di garanzia di C.O.N.I. e al T.A.R. del Lazio poichè è già stato chiarito che le squadre bocciate dalla Co.Vi.Soc., eventualmente, saranno riammesse al campionato in sovrannumero.

A questo punto non ci resta che attendere ma sarà serie C. Il fatto stesso che l’inizio della preparazione della Lucchese 2021/2022 sia slittato all’inizio della prossima settimana fa capire che nelle prossime ore entrerà in scena anche il mercato. Pagliuca scalpita e ha già dato le proprie indicazioni per l’allestimento di una squadra che sappia reggere bene l’urto di un campionato difficile e disputare una stagione senza troppi patemi d’animo.

fontenoitv

 

Share