a 7^ edizione di Lucca Blues Festival e la 6^ edizione di Un Blues a Settembre si uniscono in una rassegna unica e straordinaria dal 18 al 20 settembre al Foro Boario di Lucca.
Un evento musicale dedicato al blues, che porta a Lucca musicisti e cantanti di livello internazionale provenienti da tutto il mondo.

In programma nella Sala Polifonica Interna del Foro Boario:

venerdì 18 settembre
ore 21:00 | Krissy Matthews Band.

sabato 19 settembre
ore 21:00 | Noreda Greaves and her band, feat. Luca Giordano.

domenica 20 settembre
ore 21:00 | Jane Jeresa.

Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti dal 5 settembre tramite SMS o tramite whatsapp (specificando: nome, cognome, numero di telefono) al numero +39 349 6602753.

Torna il Luccabluesfestival , a settembre per lo spostamaento dovuto al covid 19,con la solita tre giorni al foro boario piena di artisti di livello internazionale organizzato dall’associazione luccablues con il patrocinio e il contributo del comune di Lucca.il festival si svolgerà rispettando le norme relative al covid 19 in atto nella nostra regione.Per i suddetti motivi è gradita la prenotazione. Per tutti coloro che si presenteranno la sera dei concerti è obbligatorio lasciare dati e numero di telefono indossare la mascherina.La capienza è stata ridotta a 80 posti.Punto ristoro all’interno.

Noreda Graves (Washington DC, classe 1982) è una delle voci soul più apprezzate d’America. Ad oggi ha svolto il suo percorso artistico e ha collaborato al fianco di grandi musicisti come: Bishop Donnie Graves, Richard Smallwood, the late Dr. Mattie Moss Clark, The Clark Sisters, the late Rev. Timothy Wright, Marvin Winans, Richard “Mr. Clean” White, The Harlem Gospel Choir, Anthony Morgan’s Inspirational Choir of Harlem, Dr. Bobby Jones, Fred Hammond, Bishop T. D. Jakes, Becky White, Walter Johnson, Cedric and LeJuene Thompson, Matt Angus and the Matt Angus Thing, Rev. F. C. Barnes, Rev. Luther Barnes, Rev. Charles Lyles, Lenora Young, the late Tim Hairston, Cornelius Young, Rev. John P. Key, Janice Brown, Phil Dorroh and Phil the Bass Project, TKA, Ricky Jones, Lyfe Jennings, Rick Payton, Jr., Aaron Neville and Andre Rieu and the Johann Strauss Orchestra. Noreda è la voce soprano solista dell’Harlem Gospel Choir e del coro del Anthony Morgan Inspirational Choir of Harlem. Con queste formazioni ha cantato al cospetto di migliaia di persone, in paesi come l’Italia, i Paesi Bassi, la Germania, la Svizzera, la Francia, il Belgio e l’Austria. Nel 2015, con il nome di Noreda Street, è una dei 5 solisti del concerto dedicato ai 150 anni della Croce Rossa Italiana svoltosi a Torino con un coro composto da 250 elementi.
L'immagine può contenere: 1 persona
JANE JERESA è una cantante e autrice soul, blues, funk e afro-jazz di origini africane oggi residente in Pavia; é considerata a pieno titolo una voce emergente di grande impatto sulla scena italiana della musica soul, blues e funk dove inizia ad attirare anche il vivace interesse della critica di settore.
Il suo cantato (emozionato ed emozionante) e la sua fisicità (energica ma sensuale) sono il vettore di una comunicazione semplice e viva, pura e generosa che avvolge di sé l’auditorio in un donarsi che non conosce risparmio, evocando con efficacia una sua grande musa ispiratrice, l’americana Etta James.
LIVE PERFORMANCE:
Nonostante la sua giovane formazione JANE vanta già un serio e ricco percorso live anche nelle più significative ribalte dedicate alla musica afroamericana in Italia (con incursioni in Svizzera e Germania): Carroponte (Milano, 2014); Coro Gospel Musica & Anima (Pavia, 2014); Circolo Magnolia (Milano, 2014); Expo Milano (2015); Milano Rugby Festival (2016); Finalborgo Soul and Blues Festival (2014 e 2016); Rapsodia in Blues (Rapallo, 2017); Trasimeno Blues Festival (2017 e 2018); Calabria Blues Passion, Memorial Marco Fiume (2017); Tropea Blues Festival (2017); Marche in Blues (2018); Blues River Festival (Trezzano Sull’Adda, MI, 2016 e 2018); Friedrich II (Barletta 2018).
COLLABORAZIONI: JANE ha partecipato al programma televisivo Kids Got’s Talent Italia condotto da Claudio Bisio (2016/2017). Ha condiviso la scena con artisti di livello internazionale tra cui il pianista jazz Maestro Umberto Petrin, gli americani Shawn Jones e il duo Myron & E, la britannica Hannah Williams, il bassista e hammondista Maestro Vito Dimodugno.
Ha collaborato con il Maestro Gino Marcelli, pianista Jazz, compositore e arrangiatore, sia dal vivo che in studio (EP Beautiful Love, 2017), col compositore e arrangiatore Maestro Alessandro Bertozzi e con la figlia d’arte Rossana Banfi nel contesto di un cortometraggio sulla storia del fiume Po; nel 2018 è stata scelta dalla nota pattinatrice su ghiaccio finlandese Kiira Korpi e dal marito Arthur Borges per accompagnare il loro raffinato party di matrimonio.
DISCOGRAFIA:
Enough is enough e Step into the groove (Ammonia Records) sono i due LP registrati con la sua band originaria Jane J’s Clan; nel giugno 2017 Jane presenta “Runaway Man”, il primo singolo di sua composizione (Ultrasound Records); nel novembre 2017 è uscito BEAUTIFUL LOVE, il suo primo EP di brani inediti, connotati da raffinati (ma comunicativi) arrangiamenti che coniugano – in una felice amalgama – ritmi africani a sonorità soul e jazz; oggi JANE sta lavorando alla produzione del suo primo LP di brani di sua firma di stampo soul, blues e funk la cui uscita è programmata per la primavera del 2020 e a cui seguirà un tour di presentazione nelle maggiori città italian
Krissy Matthews giovane talento anglo norvegese della chitarra nonostante l’età(28 anni) vanta più di 1000 concerti da professionista sui maggiori palchi europei avendo iniziato all’età di dodici anni. Chitarrista cantante compositore sta per uscire il suo nuovo disco che sta finendo di registrare tra inghilterra e germania. Chitarra solista della Hamburg blues band che accompagna in concerto stelle della musica inglese come Chris Farlowe Maggie Bell Arthur Brown ha condiviso il palco con gente come John Mayall PeterGreen Gregg Allman, Tedeschi Trucks Band, Joe Satriani, Clawfinger, Los Lobos and Joe Bonamassa.

Share