“LUCCA TEATRO FESTIVAL 2020 –  CHE COSA SONO LE NUVOLE?”

 

Venerdì 21 agosto “Piccolo Passo” nel giardino del Teatro Nieri a Ponte a Moriano 

Martedì 25 agosto “C’era due volte un piede” al centro culturale Agorà

Ingresso gratuito

 

Serate magiche e incantate, piene di favole e risate per grande e piccini. La sesta edizione del Lucca Teatro Festival – “Che cosa sono le nuvole?”, prosegue ad animare le serate estive delle famiglie lucchesi con grande successo di pubblico e in piena sicurezza. Realizzato da La Cattiva Compagnia in collaborazione con Comune di Lucca, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e il patrocinio della Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, porta in scena tanti appuntamenti ad ingresso gratuito per spettatori di tutte le età, fino a settembre.

 

Venerdì 21 agosto“Piccolo passo” con Kosmicomico, nel giardino del teatro “Idelfonso Nieri” (P.za Cesare Battisti) a Ponte a Moriano, ore 21, ingresso gratuito.

Lo spettacolo, costruito su dialoghi divertenti e poetici e fisicità clownesche, si sviluppa sull’intuizione di far vivere i personaggi attraverso ocarine di diversa grandezza: dal più grande al più piccolo, anzi piccolissimo, flautino di terracotta. Le ocarine suoneranno, canteranno, racconteranno dei piccoli-grandi avvenimenti che i bambini più piccini affrontano: i giochi, la paura, il ridere, la gioia del cantare.  Si racconta così la storia di una famiglia di ocarine che abitano un albero fatto di foglie e voglia di stare insieme. Il protagonista é l’ultimo arrivato e come tutti gli appena nati é senza piume, non sa parlare bene, non conosce il mondo. Appuntamento organizzato in collaborazione con il Comune di Lucca e F.I.T.A. Federazione Italiana Teatro Amatori di Lucca.

 

Martedì 25 agosto“C’era due volte un piede” con Terzo Studio, nel cortile del Centro Culturale Agorà a Lucca, (via delle Trombe), ore 21, ingresso gratuito. L’artista, Veronica Gonzales, ha due piedi speciali che si trasformano in buffi personaggi ogni volta che lei li porta verso il cielo. Le sue marionette interpretano le più esilaranti storie accompagnate da una ricca colonna sonora mentre si intrecciano scene piene di ritmo, fantasia, poesia e humor. Uno spettacolo pluripremiato, per tutte le età, capace di meravigliare e incuriosire chiunque, all’insegna del sorriso e della leggerezza. L’artista nel 2014 ha partecipato su RaiUno alla trasmissione di Carlo Conti “Si può Fare”, vincendo la puntata. Realizzato in collaborazione con Comune di Lucca, Centro Culturale Agorà e Biblioteca Ragazzi.

 

 

Prenotazione consigliata anche se non indispensabile: prenotazioni@luccateatrofestival.it

Il programma completo di tutti gli appuntamenti del Festival e tutte le informazioni si trovano sul sito www.luccateatrofestival.it

Share