SUCCESSO DEL 2° “FESTIVAL DELLA SCUOLA E DELL’EDUCAZIONE”

 

Studenti, insegnanti, dirigenti scolastici, operatori e professionisti del settore dell’istruzione, educatori e genitori, ma anche rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni del territorio hanno ‘animato’ oggi (venerdì 28) Palazzo Ducale per la seconda giornata del Festival della Scuola e dell’Educazione.
Il festival, la cui prima giornata si è tenuta ieri a Forte dei Marmi, è promosso dall’Associazione Genitori Scuole Cattoliche (AGESC), Comitato provinciale di Lucca e dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Lucca in collaborazione con la Provincia e il Comune di Lucca, la Prefettura, gli Istituti scolastici paritari e statali, nonché gli enti e le associazioni che operano in ambito educativo.

Dopo i saluti istituzionali del prefetto di Lucca Maria Laura Simonetti, del sindaco di Lucca Alessandro Tambellini e della consigliera provinciale con delega all’istruzione Grazia Sinagra, i lavori – coordinati dal presidente di Agesc Michela Del Carlo – si sono aperti con il convegno sulla lingua italiana dell’Accademia della Crusca durante il quale è intervenuto, tra gli altri, il presidente dell’Accademia prof. Claudio Marazzini.

E mentre seminari e convegni si sono susseguiti nella sala Staffieri e nella sala di Rappresentanza, negli altri spazi del palazzo si sono tenute mostre, laboratori di studenti e docenti, dimostrazioni e incontri che hanno trattato temi quali la legalità, i diritti umani, l’educazione alla salute, l’educazione musicale, la sicurezza stradale fino all’educazione e al rispetto dei beni artistici e culturali e alla robotica.

 

Share