Sabato 9 aprile alle 17,00 ad ingresso libero

STORIA E CINEMA: A PALAZZO DUCALE SI PROIETTA IL FILM “PARTIZANI, LA

RESISTENZA ITALIANA IN MONTENEGRO” DI ERIC GOBETTI

Uno ‘spaccato’ della resistenza italiana ancora poco conosciuto e che, invece, il docu-film

“Partizani: la resistenza italiana in Montenegro” di Eric Gobetti, giovane e brillante storico

torinese, ricostruisce con dovizia di particolari, attenzione ai fatti storici e con immagini di

repertorio dal grande valore simbolico.

 

La pellicola “Partizani” sarà proiettata sabato 9 aprile a Palazzo Ducale (sala Maria Luisa),

alle 17, ad ingresso gratuito per iniziativa dell’Istituto storico della Resistenza e dell’età

contemporanea, della Provincia di Lucca, del Comitato provinciale dell’Anpi e dell’Associazione

nazionale veterani e reduci garibaldini.

 

La proiezione sarà preceduta da un breve incontro che sarà aperto dai saluti istituzionali del

consigliere provinciale Enzo Giuntoli. Interverranno lo storico e regista del film Eric Gobetti,

il prof. Luciano Luciani (Anvrg Isrec Lucca) e Stefano Lazzari nell’Anpi.

“Partizani” – prodotto dall’Istoreto di Torino grazie al contributo del Comitato Resistenza e

Costituzione del Consiglio regionale del Piemonte – racconta la storia di ben ventimila soldati

italiani d’occupazione che, dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943, scelgono di combattere con

la resistenza jugoslava piuttosto che arrendersi all’esercito tedesco. È una scelta difficile e

coraggiosa, che pagano con mesi di sofferenze indicibili e, molti di loro, con la vita stessa.

Il film-documentario (del 2015 e della durata di poco più di un’ora) è il risultato di un lungo

lavoro di ricerca di Gobetti (autore di libri come “Alleati del nemico. L’occupazione italiana in

Jugoslavia 1941-1943” e “Nema problema!Jugoslavie, 10 anni di viaggi”), il quale, dopo alcune

esperienze televisive, ha realizzato così il suo primo documentario. Le toccanti testimonianze

degli ultimi reduci della divisione partigiana italiana Garibaldi sono affiancate da straordinarie

immagini di repertorio inedite, ritrovate dal regista durante le sue ricerche. Si tratta di un

materiale documentario unico: inquadrature realizzate sul campo, in zona di guerra; non

materiale di propaganda ma veri e propri “combat film” italiani. Queste riprese sono poi

esaltate dalle straordinarie musiche originali realizzate da Massimo Zamboni, chitarrista e

co-fondatore dei CSI. Immagini e musiche evidenziano efficacemente i racconti dei reduci, il

dramma e il coraggio di quegli uomini. “Partizani” mostra la guerra per quello che è: coraggio,

altruismo, sacrificio ma anche dolore, freddo, fame e sofferenza.

La proiezione è ad ingresso libero. Info 0583-55540 – isreclucca@gmail.com

Share