Si affidano in concessione tre impianti sportivi comunali

Si tratta del campo da calcetto di Ponte a Moriano, del campo da tennis di Ponte San Pietro, della pista di automodelli di Monte San Quirico.

 

Altri tre nuovi impianti sportivi comunali verranno affidati in concessione a società,  associazioni sportive dilettantistiche o enti di promozione sportiva del territorio.

Sono stati infatti pubblicati in questi giorni gli avvisi per affidare la gestione del campo di calcetto di Ponte a Moriano, del campo da tennis di Ponte San Pietro e della pista di automodelli di via della Macchia a Monte San Quirico.

Per il campo di calcetto di Ponte a Moriano la durata della concessione è prevista in 15 anni. Il complesso sportivo si estende su di una superficie di circa 2.500 metri quadrati, completamente recintato in via di San Gimignano. L’impianto è da ristrutturare ed è composto da una palazzina servizi che ospita spogliatoi, bagni e locali annessi e un campo erboso. L’impianto sportivo, una volta ristrutturato, può essere  adibito a campo da calcio, calcetto, basket, pallavolo, tennis.

Per il campo da tennis di via della Chiesa a Ponte San Pietro si prevede la concessione per 10 anni. In questo caso si tratta di un complesso sportivo  che si estende su di una superficie di circa 1.960 metri quadrati. L’accesso all’impianto è consentito da  una rampa che dalla strada comunale tramite l’argine accede all’impianto con servitù su terreni di proprietà privata. L’impianto è da ristrutturare ed  è composto soltanto da una base in cemento, con misure idonee per un campino da tennis (circa 600 metri quadrati). L’impianto sportivo, una volta ristrutturato, potrà  essere utilizzato per il pattinaggio, la pallavolo, il basket, il tennis.

Anche per la pista per automodelli di Monte San Quirico si prevede una concessione della durata di 10 anni. La disciplina ammessa sulla pista è quella dell’auto modellismo radiocomandato. L’impianto sportivo ha una superficie di circa 5.400 metri quadrati complessivi e comprende terreno con erba, pista in asfalto, parco piloti coperto per 10/12 piloti, 130 posti box coperti con illuminazione, zona compressore e tornitura gomme, illuminazione notturna della pista, doppio cronometraggio, servizi igenici.

I tre avvisi con tutta la documentazione a corredo sono consultabili sul sito del Comune. Per partecipare alla gara i soggetti interessati dovranno far pervenire la propria offerta, utilizzando il modulo allegato agli avvisi, al Protocollo del Comune, entro il 2 luglio per il campo da tennis ed entro il 4 luglio per il campo da calcetto e la pista per automodelli.

Per fissare un eventuale sopralluogo agli impianti sportivi è necessario contattare l’ufficio sport allo 0583/445742-442483.

 

Share