La soddisfazione del presidente della Provincia Luca Menesini

LUCCA SEDE DEL FORUM UE ITINERARI CULTURALI 2017: “Importante occasione

in termini di valorizzazione e promozione per il territorio provinciale”

E’ veramente un’ottima notizia. Il fatto che il Consiglio d’Europa abbia scelto Lucca, insieme a Pistoia, come sede del Forum europeo degli itinerari culturali in programma nell’ottobre del 2017 è motivo di orgoglio e soddisfazione. Si tratta di una grande opportunità sia in termini di visibilità internazionale per il prestigio delle personalità ospitate, sia in termini di promozione del nostro capoluogo e dell’intero territorio provinciale ricco di storia, di beni culturali e architettonici di estremo valore e pregio”.

E’ il commento a caldo del presidente della Provincia di Lucca, Luca Menesini, dopo aver appreso la notizia dell’importante designazione europea che riporta Lucca al centro dell’attenzione per un evento internazionale come il Forum consultivo degli itinerari culturali la cui edizione di quest’anno si è tenuta a Vilnius (Lituania) proprio in questi giorni. Un appuntamento che ogni anno analizza le evoluzioni e le sfide degli itinerari della cultura nei Paesi UE offrendo l’occasione di confronto e di sviluppo per analizzare le buone pratiche e proporre nuove iniziative.

In tutto questo – aggiunge Menesini – va dato il merito a tutti i soggetti, in primis l’assessore regionale Ciuoffo e il Consiglio regionale, per aver proposto la candidatura al Consiglio d’Europa, che ha riconosciuto la bontà del progetto che vede il nostro capoluogo affiancato a Pistoia non solo per la vicinanza delle due città, ma anche per l’alto valore del patrimonio dei beni culturali: se penso soltanto ai beni di proprietà della Provincia come Palazzo Ducale a Lucca, la Fortezza di Mont’Alfonso a Castelnuovo Garfagnana e Villa Argentina a Viareggio, essi rientrano a pieno titolo come tappe di un percorso culturale di respiro internazionale, insieme con Collodi per l’area est della Lucchesia e il territorio pistoiese”.

Share