Scarty: 1236 Kg di pile raccolte e tanti video sul riciclo

 

Grande fermento questa mattina al Polo Fiere e Congressi di Lucca dove è in corso la due giorni dedicata MIAC “Business Point” e MIAC “Recovery and Recycling”. Nell’ambito della fiera si è svolto infatti uno degli appuntamenti conclusivi del percorso educativo “Scarty”, organizzato da Sistema Ambiente Spa e Comune di Lucca, realizzato con la collaborazione di Lucca Comics & Games e LudoLega Lucchese. Un momento particolare che segue mesi di lavoro intenso che ha combinato aspetti formativi e ludici a partire dal  gioco di carte “Scarty” ideato dalla Com.Ing Srl.

 

Circa 100 bambini di 4 classi aderenti al progetto sono state quindi convocate per i premi indetti dalle aziende Consorzio Remedia e Lucart Group, sponsor del progetto insieme a Cartiere Modesto Cardella. In particolare erano presenti la 4°e la 5° della primaria di Sorbano del Vescovo, la 3° di San Cassiano a Vico e la 3°B di San Marco. A consegnare i premi sono stati l’assessore all’Ambiente del Comune di Lucca Francesco Raspini, Ilaria Anzilotti del Consiglio di Amministrazione di Sistema Ambiente SpA, il vice direttore di Lucca Comics & Games Emanuele Vietina e Guido Pasquini per Lucart Group.

 

Con 206,4 Kg di pile esauste raccolte, il premio Remedia è stato vinto dalla 3°B di San Marco. In generale questo concorso collaterale ha raggiunto risultati sorprendenti perché complessivamente i 7 istituti comprensivi hanno portato 1236 Kg di pile: un risultato raggiunto grazie all’intraprendenza degli alunni che, nella veste di ambasciatori di buone pratiche, hanno saputo coinvolgere famiglie, amici e vicinato in un percorso che punta alla diffusione della cultura del rispetto per l’ambiente.

 

Bene anche il concorso “Diventa anche tu un Eco-Tuber” a marchio Lucart Group che ha visto tanti studenti realizzare piccoli corti di promozione della raccolta differenziata e in particolare dedicati al riciclo dei cartoni per bevande. A vincere è stato uno splendido lavoro di gruppo della 3°A di San Cassiano a Vico.

 

La 4° della primaria di Sorbano del Vescovo ha invece vinto il premio speciale “Ambasciatori della raccolta differenziata” per il particolare impegno profuso nella diffusione dei comportamenti virtuosi per l’ambiente.

 

Dopo la premiazioni le classi presenti sono state accompagnate a visitare la fiera “Recovery and Recylcling” dedicata alla promozione e al commercio della carta da riciclare e allo smaltimento dei rifiuti industriali e la parte “Business Point” che pone l’accento sulle tecnologie e sui servizi utilizzati dall’industria cartaria.

Share