Saharawi: bambini e bambine diventano “piccoli ambasciatori di pace”

Questa pomeriggio, nell’aula consiliare di Palazzo Santini, bambini e bambine Saharawi sono stati insigniti del titolo di “piccoli ambasciatori di pace”. Un gesto simbolico ma importante perché, si legge nell’attestato, “a sostegno del popolo Saharawi che soffre ingiustizie da 40 anni e chiede l’autodeterminazione e la pace”. Oltre ai rappresentanti istituzionali del Comune di Lucca, del Comune di Capannori e del Consiglio Comunale hanno partecipato anche il presidente del Coordinamento Toscano di sostegno alla Repubblica Saharwi e Abdellha Mohamed Salem, il presidente del Coordinamento Toscano delle Associazioni di solidarietà con il Popolo Saharawi Sandro Volpe e i giovani componenti del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze.

sah 28 luglio 2

Share