Lucca, nuova viabilità ospedale San Luca, Baccelli (Pd): “Completamento atteso e necessario; adesso collegamento con casello Frizzone”

Il consigliere regionale Pd presente questa mattina all’inaugurazione della nuova strada di accesso alla struttura ospedaliera lucchese

 

“Un’opera attesa e necessaria: la viabilità che circonda il nuovo ospedale di Lucca si completa di un tassello cruciale per la fruibilità della struttura. Con l’inaugurazione di oggi si chiude un intervento che va a sanare le criticità emerse relativamente all’ubicazione del San Luca e alla sua accessibilità.  Rimane da realizzare il collegamento con il casello del Frizzone previsto dal primo lotto degli assi viari, un’infrastruttura indispensabile per chi proviene da Capannori e zone limitrofe e deve raggiungere l’ospedale; non resta quindi che monitorare costantemente perché ci sia una celere definizione progettuale, una rapida esecuzione e un’ultimazione in tempi brevi. Un lavoro sinergico e a più livelli istituzionali quello messo in campo per il San Luca, che ha permesso di raggiungere obiettivi importanti come quello di oggi . Non posso non sottolineare l’impegno della Regione Toscana, da cui sono arrivati dal 2005 ad oggi oltre 7 milioni di euro per le opere viarie di accesso alla struttura. Non solo: sempre dalla Regione, quando ero presidente della provincia di Lucca arrivò un milione di euro per colmare un’altra criticità, relativa all’aspetto idrogeologico ma altrettanto delicata, quella del canale del Soccorso. Risorse che ne hanno consentito la ristrutturazione, evitando così il ripetersi degli episodi di allagamento che si erano verificati in passato, con evidenti conseguenze dannose per l’area. Un presidio ospedaliero pienamente accessibile è e resta una priorità per tutti noi”.

 

Così Stefano Baccelli, consigliere regionale Pd e presidente commissione Ambiente e territorio, presente stamattina all’inaugurazione della nuova via di accesso all’ospedale San Luca di Lucca.

 

 

Share