LUCCA – Migranti, schede telefoniche, pizza e confort

 

VERSILIA – Schede telefoniche, pizza, pasti completi sette giorni su sette, letti “adeguati” per assicurare ogni confort composti da materasso, cuscino, lenzuola, federe e coperte, carte prepagate per soddisfare le piccole necessità quotidiane oltre a tutto l’occorrente per la pulizia

sono alcuni dei punti fissati dal bando della Prefettura di Lucca per l’affidamento del servizio di prima accoglienza ai cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale con cui il Governo intende sistemare, in provincia, 400 migranti.

Share