Ha chiuso la quarta edizione del Teatro dei Perché

l’appuntamento, rassegna ideata da Anna Benedetto con la direzione artistica dell’attrice e regista Cristina Puccinelli, “Blocco 3”.

Sul palco l’attore Fabrizio Brandi, conosciuto al pubblico televisivo per le serie il “Commissario Manara” e “Area paradiso” di Diego Abatantuono” e a quello cinematografico per aver partecipato a “La prima cosa bella” e “La pazza gioia” di Paolo Virzì, e già ospite del Teatro dei Perché. Brandiha curato la regia insieme a Francesco Niccolini (autore di testi teatrali fra gli altri per Marco Paolini e Alessandro Benvenuti) e Roberto Aldorasi (ha diretto “Corrispondenze”, vincitore de I Teatri del Sacro 2015, e “I Duellanti” con Alessio Boni e Marcello Prayer).

“Blocca 3” ci ha raccontato la vita di Mario Nesi, di anni undici, nato al Blocco 3 di Livorno, nel popolare e mitico rione della Guglia fra gli anni ’70 e ‘80. Il Blocco 3 è proprio l’edificio che lo vede crescere, all’ombra del suo cortile e di una affollata e picaresca umanità, fra compagni di giochi esuberanti, e vicini di casa molto vicini. Mario, sotto l’ala protettiva del padre un tipico comunista d’acciaio di quei tempi, sviluppa i primi germi di ribellione umoristica e di autocoscienza. La voglia di crescere ed emanciparsi, non tarderà a portare le prime trasgressioni e le prime esperienze amorose. L’ironia di Mario forgia il suo personaggio in un ritmo allegro ma non troppo.
Blocco 3 è il terzo palazzaccio di una serie di edifici di sicurezza, voluti dal regime fascista a scopo contenitivo per i sovversivi e architettonicamente commemorativo del tiranno. La narrazione tratteggia con disinvoltura uno spaccato caleidoscopico della profonda umanità che vi si affolla e affianca Mario nel suo mestiere di crescere e di vivere.
Lo spettacolo è arrivato a Lucca grazie al festival Montagne Racconta (TN).

Arrivederci al 2017.

"Anna Benedetto, ideatrice della rassegna teatrale"
"Cristina Puccinelli, direttrice artistica del Teatro dei Perché, nonché attrice e regista."
"Fabrizio Brandi, autore e interprete"

Share