La giunta stamani ha licenziato il Piano Strutturale. Questo era uno dei principali impegni del nostro Programma elettorale, e finalmente Lucca si dota di uno strumento urbanistico all’avanguardia. Dopo anni di sfruttamento del territorio che ha portato a vari scempi ancora ben visibili, mettiamo ordine negli ambiti urbanizzati, introducendo il vincolo di restituire alla collettività spazi pubblici, verde attrezzato, piste ciclabili, etc. Il centro storico, anche grazie alle rinnovate sortite delle Mura e al sistema dei percorsi lenti, diventa più connesso con i quartieri subito fuori dalla cinta muraria e quindi con il resto del territorio. Le aree rurali pianeggianti e quelle collinari diventano territorio da tutelare e valorizzare come risorsa per nuove attività imprenditoriali agricole e legate al turismo. Ora tocca al consiglio comunale approvare il nuovo Piano Strutturale.

L'immagine può contenere: 3 persone, persone sedute e spazio al chiuso
L'immagine può contenere: 1 persona, vestito elegante

Share