Lucca Film Festival
23 settembre / 2 ottobre 2022

 venerdì 30 settembre ospiti il regista Paolo Taviani che inaugura a Palazzo Pfanner la mostra ‘Good Morning Taviani’ di Massimo Scarselli e il Premio alla Carriera a Lina Nervi Taviani, ma anche Alessandro Sarti e l’attore Sergio Forconi, regista e protagonosta di Quel genio del mio amico dedicato a Leonardo Da Vinci e il regista Eitan Pitigliani per il suo corto Sissy

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti

Ottavo giorno di proiezioni, incontri ed eventi, domani – venerdì 30 settembre 2022 del Lucca Film Festival, uno degli eventi di punta del panorama culturale italiano, realizzato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, che si tiene – a ingresso gratuito fino a esaurimento posti -dal 23 settembre al 2 ottobre 2022.
Alle ore 9:30 al Cinema Centrale, la proiezione di Quel genio del mio amico per la Sezione Educational e, a seguire, dibattito del film con il regista Alessandro Sarti e il protagonista Sergio Forconi. Il film si sofferma su un periodo cruciale della vita del grande artista Leonardo Da Vinci. Leonardo è in un periodo di crisi creativa, durante il quale Lorenzo il Magnifico in persona gli commissiona un quadro per rafforzare l’alleanza fra la famiglia Medici di Firenze e gli Sforza di Milano. Nel frattempo, Francesco De’ Pazzi, deciso a rovinare i piani di Lorenzo, commissiona ad alcuni mercenari il furto dell’opera.
Alle ore 10:00 all’Auditorium Vincenzo da Massa Carrara di Lucca, masterclasscon Alessandro Ludovico, direttore di Neural, nell’ambito di Over The Real, il Festival Internazionale di Videoarte, prevede una serie di eventi con l’intento di presentare le più significative linee di ricerca emerse negli ultimi anni nel panorama internazionale delle arti digitali.
Alle ore 15:00 al Cinema Centrale, la proiezione in anteprima italiana e in concorso, del portoghese Restos Do Vento diretto da Tiago Guedes, che sarà presente per un incontro con il pubblico prima e dopo la proiezione. In un villaggio della campagna portoghese, una tradizione pagana lascia tracce dolorose in un gruppo di giovani adolescenti. Venticinque anni dopo, quando si incontrano di nuovo, il passato riaffiora e si scatena la tragedia. Alle ore 15:00, presso l’Auditorium Vincenzo da Massa Carrara di Lucca, nell’ambito della Retrospettiva dedicata al regista argentino Gaspar Noé, la proiezione del lungometraggio Irréversible, anno 2002.
Alle ore 17:00 all’Auditorium Vincenzo da Massa Carrara di Lucca, la seconda selezione di opere audiovisive nell’ambito di Over The Real, il Festival Internazionale di Videoarte. Alle ore 17:30 al Cinema Centrale la proiezione dei cortometraggi fuori concorso. Tra questi, l’italiano Sissydi Eitan Pitigliani, interpretato da Vincenzo Vivenzio, Dea Lanzaro, Fortunato Cerlino e Mirella D’Angelo. La storia di un amore profondissimo, di un figlio verso la madre. Alle ore 18:00 sempre al Cinema Centrale la proiezione dei cortometraggi in concorso When The Rain Sets In, The Captured, Currents / Perpendicolare Avant, Lettera a Lia e We Had Each Other.
Alle ore 18:00 presso Palazzo Pfanner l’inaugurazione della mostra Good Morning Taviani con le opere di Marcello Scarsellia cui saranno presenti l’artista e a cui parteciperà il regista Paolo Taviani. Alle ore 18:00presso il Complesso Di San Francesco, l’evento di IMT Lucca con la proiezione cinematografica di nove brevi film di animazione di William Kentridge.
Alle ore 21:00 al Cinema Centrale la consegna del Premio alla carriera alla costumista Lina Nerli Taviani e, a seguire, la conversazione con lei e con il regista Paolo Taviani. A seguire la proiezione di Leonora addio, film del 2022 scritto e diretto da Paolo Taviani, per la prima volta in solitaria dopo la morte del fratello Vittorio avvenuta nel 2018. Il film non illustra la trama dell’omonima novella di Luigi Pirandello, ma quella di un altro racconto dello scrittore siciliano, Il chiodo, che si intreccia con la descrizione dei tre funerali celebrati al grande autore in occasione della sua morte nel 1936.

Il Lucca Film Festival 2022 prevede la presenza di grandi artisti del cinema, con Premi alla Carriera e Omaggi, proiezioni e masterclass. Per il primo anno, sarà consegnato il Premio Dante Alighieri Cinema Award, assegnato al regista, sceneggiatore, montatore, pittore e scrittore gallese Peter Greenaway. Oltre a Greenaway, tanti ospiti internazionali stanno animando le giornate del festival, dopo l’apertura con il regista argentino Gaspar Noé. Tra questi, il regista e sceneggiatore Premio Oscar Giuseppe Tornatore, il regista e sceneggiatore Paolo Taviani e il regista e sceneggiatore Paolo Virzì.

Il Lucca Film Festival, presieduto da Nicola Borrelli, negli anni ha omaggiato i grandi nomi del cinema internazionale da Oliver Stone a David Lynch, da Rutger Hauer a George Romero, da Paolo Sorrentino a Willem Dafoe. È uno degli eventi di punta del panorama culturale toscano, realizzato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Banca Generali Private Wealth Management (Paolo Tacchi) e Banca Pictet sono i Main Sponsor della manifestazione e delle mostre. Il festival si avvale inoltre del supporto di Fondazione Banca del Monte di Lucca, Audi Center Terigi, Tenuta del Buonamico, Martinelli Luce, Wella, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Ministero dell’Istruzione, Ministero dell’Università e della Ricerca, Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana, The Lands of Giacomo Puccini, Lucca Promos, Comune di Lucca e della collaborazione e co produzione di Provincia di Lucca, Teatro del Giglio di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini e Puccini Museum – Casa Natale, Casa d’arte San Lorenzo, Fondazione Carlo Ludovico Ragghianti, Accademia Cinema Toscana, Octocom, Accademia di Belle Arti di Carrara, Istituto Luigi Boccherini e Liceo Artistico Musicale e Coreutico Augusto Passaglia. Si ringraziano anche Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA), A.C.S.I. Associazione Centri Sportivi Italiani, Robert F. Kennedy Human Rights Italia, la Direzione Regionale di Trenitalia, Associazione Talea, Unicoop Firenze, Confcommercio delle Province di Lucca e Massa Carrara, il Corso di Laurea in Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa, Università degli Studi di Firenze, Associazione Donne all’Ultimo Grido, Circolo del cinema di Lucca, Cineforum Ezechiele 25:17, Corte Tripoli Cinematografica, Uicc, Cinit, Fedic, Ucca, Fic, Photolux Festival e Lucca Classica Music Festival per la collaborazione.
Per maggiori informazioni

Share