Lucca: donne in pista

Innovativo progetto promosso dall’unità multidisciplinare di Senologia di Lucca con l’Associazione Atletica Leggera Virtus Lucca

14_10_15_Atletica-OK

Lucca, 15 maggio 2017 – Prende il via in questo mese di maggio un innovativo progetto promosso dall’unità multidisciplinare di Senologia di Lucca in collaborazione con l’Asd Atletica Virtus Cassa di Risparmio Lucca.

L’iniziativa si pone l’obiettivo di lavorare sul recupero fisico per le donne che hanno avuto il tumore al seno e che affrontano le terapie, come modalità di prevenzione, e anche per favorire l’adattamento alla malattia.

L’attività fisica è, infatti, uno degli elementi predittivi per il mantenimento della salute a lungo termine e per la prevenzione del tumore al seno.

L’esercizio fisico è poi uno degli strumenti più efficaci per alleviare la fatigue, ovvero quel senso di stanchezza avvertito dai pazienti e derivato dalle terapie, e facilitare la possibilità di recupero.

Con l’attività sportiva costante e prolungata nel tempo si ha infatti la possibilità di lavorare sulla riduzione del tessuto adiposo addominale, divenendo un elemento protettivo vero e proprio contro le ricadute di malattia.

Inoltre, si ha un miglioramento delle facoltà cognitive e, non ultimo, del tono dell’umore.

La proposta dell’Asd Atletica Virtus Cassa di Risparmio Lucca si fonda dunque sulla pratica dell’atletica leggera (adattata alle esigenze motorie delle donne con tumore alla mammella) ed ha lo scopo di:

  • garantire effetti benefici per la salute;
  • creare un gruppo-squadra dove trovare aiuto e sostegno;
  • “stare bene” con il proprio corpo;
  • riscoprire o scoprire le proprie potenzialità;
  • riprendersi il proprio equilibrio psichico;
  • benificiare dell’attività sportiva all’aria aperta;
  • migliorare il proprio coordinamento motorio.

L’attività si svolgerà al Campo Coni di Lucca a partire da questo mese di maggio (il primo appuntamento è per martedì 16 maggio) con un gruppo di 18 donne che hanno avuto il tumore al seno.

(sdg)

Share