Lucca Comics & Games 2019: terza giornata

 

 

31mila arrivi in treno, traffico sostenuto nella mattinata senza particolari criticità.

Intenso traffico per il rientro serale, congestionata la zona di San Concordio

 

 

La riunione al Centro operativo comunale della Protezione Civile di Lucca di tutti i rappresentanti della complessa macchina organizzativa e logistica di Lucca Comics & Games si è svolta oggi con particolare attenzione ai grandi flussi di pubblico che fino dalla mattina hanno determinato una pacifica e colorata invasione della città per la terza giornata del festival. La giornata di sole dopo due giorni di maltempo ha attratto a Lucca una folla enorme di persone. Trenitalia ha registrato entro le ore 14 circa 31mila arrivi. Per quanto riguarda il traffico stradale gli imponenti arrivi nella mattinata non hanno prodotto particolari criticità, il traffico è stato sostenuto ma quasi sempre scorrevole. Una situazione di forte rallentamento si è verificata nella zona nord, da porta San Jacopo, viale Marti, viale Batoni, rotatoria di Porta Santa Maria e via Barsanti e Matteucci e connessa via Galilei causata dall’ingresso e uscita dei veicoli nei parcheggi di piazzale Don Baroni. Il deflusso del pubblico in serata è stato sostanzialmente ordinato. Particolarmente affollata la Stazione Ferroviaria.  Rallentamenti lungo i tratti della circonvallazione, solamente nella zona di San Concordio dalle 18 si è verificata una forte congestione del traffico per i visitatori diretti al casello di Lucca est che ha impegnato agenti della Polizia municipale fino a tardi.

 

Giornata di intensissimo lavoro per gli agenti della Polizia Municipale: due incidenti, uno accaduto in via Giannini (con un ferito) e uno a San Michele in Escheto. Sono state rimosse in divieto di sosta due auto, multati due parcheggiatori abusivi sanzionate numerose auto che hanno occupato aiuole e spazi di verde urbano.

Share