Lucca Comics & Games 2018 Il festival chiude con 251.000 ingressi in 5 giorni

Il saluto di chiusura del presidente Pardini e del direttore Vietina

31 ottobre – 4 novembre

Lucca Comics & Games 2018 chiude i battenti con un ottimo risultato in tema di presenza di pubblico: con gli oltre 43 mila biglietti dell’ultimo giorno, il totale dei cinque giorni della manifestazione si attesta a quota 251 mila, circa 8.000 biglietti in più della passata edizione.

A comunicare il risultato il direttore generale Emanuele Vietina, che insieme al presidente Mario Pardini esprime grande soddisfazione per i risultati, ma soprattutto per un’edizione che ha vinto anche la non facile sfida con il maltempo.

Una splendida avventura che ci ha riempiti di entusiasmo e che ci invita a proseguire su questa strada – sottolinea Emanuele Vietina -, facendo sempre crescere questo grande festival in contenuti culturali, in qualità degli eventi, in attenzione verso il pubblico e verso il territorio. Il successo di questa edizione è certamente da condividere con un gruppo di lavoro ormai rodato, un insieme di collaboratori di livello nazionale e internazionale, grandi partner del mondo dell’editoria, del gioco, del videogioco, del cinema e della cultura che hanno confermato la loro fiducia nella manifestazione. Non ultima una città che ogni anno sa superare le difficoltà, che un evento di tale impatto provoca sulla quotidianità, e che sa invece guardare oltre”.

Alla fine di queste splendide giornate di divertimento – aggiunge Mario Pardini – , di cultura e di gioia, sentiamo innanzi tutto il dovere di ringraziare le forze dell’ordine, i vigili del fuoco, la protezione civile, la polizia municipale che con il loro superbo lavoro hanno fatto sì che questo grande evento si svolgesse in sicurezza e tranquillità. Per la prima volta ho vissuto questi giorni con la responsabilità di presidente di Lucca Crea: è stata un esperienza indimeticabile, di cui sono grato al sindaco che mi ha voluto in questo ruolo ed allo staff di Lucca Comics & Games, dal direttore Emanuele Vietina ai “felpati”, che sono stati, tutti, all’altezza della situazione”.

Infine direttore e presidente rivolgono un pensiero al: “Meraviglioso pubblico che ha affollato con compostezza e serenità le vie e le piazze di Lucca: a tutti loro dò appuntamento al prossimo anno per un edizione, se possibile, ancora più bella”.

Share