Lucca Comics & Games 2017 Lucca ha reso eterne le mani di grandi artisti:da Munoz a Kirman a Whelan
saranno conservate per la via dei Comics: il walk of fameIl sindaco Alessandro Tambellini Saluto Munoz
Lucca anche quest’anno ha scelto una decina di grandi artisti e ha reso eterne le loro mani, prendendone i calchi in mattonelle di cemento, in vista di realizzare poi una vera strade dedicata alle star del festival. Così ogni anno alcuni artisti del fumetto, dell’illustrazione, del gioco e della letteratura vengono invitati a imprimere le proprie impronte su apposite lastre in cemento. Da un’idea di Chiara & Paolo Sebastiani (Sebastiani & Sebastiani S.a.s.), Lucca in quanto capitale del fumetto, del gioco e dell’intrattenimento intelligente, in vista di fregiarsi di una vera e propria “Walk of Fame” dedicata al settore.
Fra gli artisti di quest’anno si contano personalità come: Michael Whelan, illustratore e autore del poster di questa’anno, José Muñoz premiato con lo “Yellow Kid” come maestro del fumetto, Robert Kirkman, autore e creatore della saga di “the Walking Dead”, oltre a Jordie Bernet,John Howe e Francesco Vairano.
Queste impronte andranno ad aggiungersi alle altre già conservate come quelle di Frank Miller disegnatore di Sin City e Dark Knight,“Nano” Castelli, disegnatore di cartelloni cinematografici di tutti i tempi, Cristina D’Avena, come gli scrittori fantasy Licia Troisi e Terry Brooks, Ciruelo, Gipi, Leo Ortolani, Silver solo per citarne alcuni.
——————————————————

Share