Lucca Classica Music Festival: concerti anche a “Campo di Marte” (il 6 maggio) e al “San Luca” (il 7 maggio)

Eventi organizzati da Alap in collaborazione con l’Azienda USL Toscana nord ovest alla Cittadella della Salute e all’ospedale di Lucca

 

Ci sono anche due strutture sanitarie lucchesi tra i luoghi dei concerti della terza edizione di Lucca Classica Music Festival, la grande manifestazione in programma dal 4 al 7 maggio 2017 con l’organizzazione di Associazione Musicale Lucchese, Teatro del Giglio e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca insieme a moltissime realtà e istituzioni del territorio.

 

In particolare sabato 6 maggio a partire dalle ore 17.30 alla Cittadella della Salute “Campo di Marte” – edificio C, primo piano, sede delle Cure Intermedie si svolgerà il concerto “Ultravox” – fantasia musicale per voce e piano, con la cantante Romina Malagoli accompagnata al piano da Luigi Pancaccini.

Romina Malagoli dal 1992 è soprano nella “Polifonica Lucchese”, spesso con parti soliste in un repertorio che spazia dalla Musica Sacra al Gospel ed ai Carols, ed ha effettuato concerti con l’ Orchestra dell’Opera di Torre del Lago e con l’Orchestra da Camera Luigi Boccherini. Fa parte anche del coro “Nova Harmonia” e collabora con diverse compagnie teatrali. Si esibisce anche in brani di musica latino americana e jazz con il suo quartet “Romy Malagoli ensemble”, fondato nel 2015 insieme proprio al pianista Luigi Pancaccini, che l’accompagnerà al “Campo di Marte” e che ad appena 15 anni ha iniziato la sua esperienza con la Polifonica Lucchese, prima come cantante e poi come organista accompagnatore, perfezionandosi poi in musica jazz e moderna.

 

Domenica 7 maggio, a partire dalle ore 16 all’ospedale San Luca di Lucca, nella hall all’ingresso principale, si terrà quindi una performance dell’affermato ensemble vocale “Nova Harmonia” diretto da Paola Vincenticon Giorgio Casini al piano e Stefano Casini al flauto traverso.

Lo stesso coro, composto da 30 elementi, si era esibito al San Luca già l’anno scorso nell’ambito di “Lucca Classica Music Festival” raccogliendo consensi e coinvolgendo il pubblico con il suo ampio repertorio di brani. “Nova Harmonia” esegue infatti brani di musica sacra, arie di Puccini, colonne sonore di Rota, Morricone e Zimmer, fino ai famosi Carmina Burana di Orff.

 

Entrambi gli eventi – organizzati dall’Associazione Lucchese Arte e Psicologia (ALAP) in collaborazione con l’Azienda Usl Toscana nord ovest – saranno ad ingresso libero, verranno preceduti da una celebrazione religiosa e vedranno la partecipazione anche delle associazioni di volontariato di settore.

L’obiettivo di questi concerti è quello di promuovere benessere all’interno dei luoghi di cura e di assistenza introducendo la musica classica dal vivo sia per gli ospiti che per gli operatori. La musica è infatti un linguaggio universale ed uno strumento per trasmettere messaggi di solidarietà e speranza.

 

Nel ricchissimo cartellone 2017, la Cittadella della Salute “Campo di Marte” e l’ospedale “San Luca” si vanno quindi ad aggiungere come sedi di eventi ai molti luoghi del “Lucca Classica Music Festival”, che invaderà con la sua musica le Mura di Lucca, piazze, palazzi storici e musei. Tutte le informazioni anche sui due concerti nelle strutture sanitarie lucchesi sono reperibili nel sito www.luccaclassica.it.

 

Share