Lucca, città della musica, E OLIO

16 marzo, ore 20.40 – canale 222 dtt, Marcopolo Tv

 

Si è conclusa da pochi giorni la quinta edizione di extraLucca a Palazzo Ducale, ma gli echi del successo, supportati dai numeri di visitatori presenti, sono ancora vivi.

Fausto Borella, presidente dell’Accademia Maestrod’olio e creatore dell’evento, ci tiene a sottolineare con orgoglio che la manifestazione di olio e alta gastronomia non richiama solo i visitatori della Toscana, ma da tutta Italia e, da qualche anno, anche dall’estero. Quest’anno c’è stata una sorpresa in più; grazie alla stretta collaborazione con i canali televisivi Alice Tv e Marcopolo Tv, di cui Borella è il testimonial ufficiale dell’olio extravergine di assoluta qualità, sono nate due puntate televisive, una andata in onda sabato 4 marzo. Ma stasera, alle 20.40 su Marcopolo Tv, canale 222 del digitale terrestre, Borella sarà il conduttore della trasmissione Weekend, presentando “Lucca, città della musica”, un percorso affascinante, durante il quale la nostra città può essere ammirata in tutta la sua bellezza grazie a sofisticate tecniche video. La casa natale di Puccini, i luoghi più cari del celebre compositore, i piatti di cacciagione preferiti e il Teatro del Giglio, dove amava sedersi ad ascoltare le sue arie e dove prendeva ispirazione. Ma non solo, Puccini è stato il portabandiera della buona musica diffusa in tutto il mondo. In questa puntata scopriremo i giovani talenti dell’Istituto Boccherini che, con tenacia e passione, coltivano lo studio per la buona musica. “Non potevo lasciarmi sfuggire questa occasione”, afferma Borella entusiasta, “sapevo di avere una chance da non perdere: far conoscere la Lucca gastronomica grazie alla puntata speciale di extraLucca andata in onda su Alice Tv e, soprattutto, la puntata sulla mia città, Lucca. Trenta minuti in cui qualsiasi telespettatore – assicura il conduttore – non può non restare folgorato dalla bellezza della nostra città e se, non fosse mai venuto a visitarla, sarà senz’altro la prossima tappa di un weekend.”, esattamente come il nome della trasmissione condotta da Borella che è stato aiutato, in parte, dalla Camera di Commercio di Lucca, che fin da subito ha creduto in questa forma di promozione territoriale.

“Fino a pochi mesi fa era impensabile riuscire a lanciare Lucca in televisione – ci racconta Borella (il canale conta oltre 5 milioni di telespettatori al mese). Con questa formula, invece, l’editore dei due canali Marcopolo e Alice Tv continuerà a credere nella Lucchesia con una puntata speciale sulle bellezze di Barga e del “Renaissance Tuscany”, il resort a pochi passi dalla casa museo di Giovanni Pascoli, un’altra ghiotta occasione per unire, storia, cultura, turismo ed enogastronomia e ovviamente anche l’olio extravergine artigianale.”

A proposito di olio, Borella ci lascia ricordando gli appuntamenti più importanti per i prossimi mesi che sono un nuovo corso di olio di sei lezioni che si terranno presso l’Accademia Maestrod’olio in Corso Garibaldi a partire dal 4 aprile, e due temporary shop dell’olio proveniente dalla guida Terred’Olio 2017, che da quest’anno è possibile reperire in tutti i centri commerciali più importanti di Esselunga, Coop e Carrefour, oltre che negli aeroporti italiani e nella catena Autogrill. I due showroom dell’olio di eccellenza saranno posizionati a Milano e Forte dei Marmi per tutta l’estate, a conferma che quando un prodotto si riconoscere davvero e se ne comprendono i benefici, i consumatori sono pronti a spendere il prezzo corretto per un grande olio, buono per il piatto, ma soprattutto per la propria salute.

Share