LUCCA CAPANNORI UNDERGROUND FESTIVAL’: FOLLA PER CRISTIANO GODANO

Entusiasmo per Cristiano Godano, cantante della storica formazione dei Marlene Kuntz e ospite del terzo incontro, domenica 19 novembre, di Lucca Capannori Underground Festival 2023.

Un altro grande nome che, con la sua presenza, insieme a quella di Antonio Aiazzi e Gianni Maroccolo dei Litfiba con la partecipazione di Master Mixo di Radio Capital all’appuntamento precedente, conferma l’importanza del Lucca Capannori Underground Festival a livello ormai nazionale. E anche stavolta il Festival ha fatto registrare il sold out con fan accorsi anche da fuori provincia per poter vedere un altro grande protagonista della musica alternativa italiana.

Durante la prima parte della serata Godano è stato intervistato da Gianmarco Caselli, direttore artistico del Festival, e da Dome La Muerte, icona e punto di riferimento del punk italiano, che è ormai collaboratore fisso del Festival.

Dopo l’intervista Godano si è esibito in un mini live al termine del quale ha ricevuto il Premio Lucca Capannori Underground Festival per la diffusione della cultura underground, premio che, sabato 11 novembre , è stato conferito anche ad Antonio Aiazzi e Gianni Maroccolo dei Litfiba.

Durante la serata, che ha visto la presenza dell’assessora Ilaria Carmassi, è intervenuta anche l’artista Enrica Giannasi che ha illustrato il significato della locandina del Festival di cui è, come per l’edizione precedente, autrice.

L’ultimo appuntamento dell’edizione 2023 del Lucca Underground Festival,in programma sabato 25 novembre alle 17.15 al polo culturale Artèmisia, sarà dedicato agli artisti del territorio con il reportage fotografico di Marco Puccinelli, una lettura della Beat Generation da parte di Elisa D’Agostino, il Reo Dada Crew, il CRP Collettivo Rivoluzionario Protosonico, costola musicale del Festival e i Giovani Visioni Underground, proiezione video dei lavori delle ragazze e dei ragazzi del Liceo Artistico “A. Passaglia” di Lucca pensati appositamente per il Festival.

L’evento è a ingresso gratuito fino a esaurimento posti; è consigliata la prenotazione via email a associazionevaga@gmail.com che dà diritto di precedenza all’entrata.

Il Lucca Capannori Underground Festival 2023 è organizzato da V.A.G.A. (Visioni Atipiche Giovani Artisti) con il patrocinio del Comune di Capannori e il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e in collaborazione con ARCI LUCCA E VERSILIA, Effeottica Lucca e la mediapartenrship di Radio Sankara, La Settima Base, Riserva Indie.

Il programma della manifestazione è consultabile su www.luccaundergroundfestival.it

Share