LUCCA – Attività estive per bambini e ragazzi: fino al 25 maggio si può fare richiesta per ottenere le agevolazioni economiche previste

Lo scorso anno sono stati 290 i bambini e i ragazzi che ne hanno usufruito.

 

Per favorire l’accesso dei bambini e dei ragazzi alle attività estive, che si svolgeranno nel periodo dal 17 giugno al 31 agosto, l’amministrazione comunale mette a disposizione dei voucher, agevolazioni economiche che saranno spendibili dalle famiglie presso i soggetti inseriti nell’elenco comunale degli organizzatori e gestori delle attività, che è stato pubblicato sul sito del Comune.

Per presentare domanda è necessario che il minore abbia un’età compresa fra 3 e 14 anni e che risieda sul territorio comunale. Il bambino o ragazzo deve essere iscritto a un’attività estiva organizzata dai gestori inseriti nell’elenco comunale per almeno due settimane. La famiglia deve avere un Isee non superiore a 24mila euro.

 

 

 

 

Le domande di assegnazione dei voucher dovranno essere presentate entro e non oltre il 25 maggio: consegnate a mano direttamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Lucca; per posta, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata al “Dirigente del Settore 4 – Settore Istruzione U. O. 4.2. Servizi scolastici” – Comune di Lucca  Via S. Maria Corte Orlandini, 3; per email alla casella Pec comune.lucca@postacert.toscana.it . Il bando e il modulo per presentare la domanda sono reperibili sul sito www.comune.lucca.it

Lo scorso anno sono stati 243 i bambini e i ragazzi che hanno potuto usufruire dei voucher, più altri 47 che hanno potuto accedere al contributo attraverso il settore dei Servizi Sociali, in base alla specifica riserva prevista nell’avviso pubblico.

Share