Coronavirus: Sto dalla parte delle scuole guida,

dei giovani che aspettano la patente e di chi ha bisogno della patente per ottenere un posto di lavoro.
Come presidente di Provincia metto a disposizione della Motorizzazione sala Mario Tobino di Palazzo Ducale per gli esami. In alternativa, possiamo mettere a disposizione anche altri spazi provinciali presenti sul territorio.
La fase 2 è la fase della ripartenza e deve esserlo per tutti.

Cari cittadini, care cittadine,
come presidente della Provincia sono stato interessato della situazione delle scuole guida dall’associazione Unasca e ho letto a mezzo stampa anche le necessità di Confarca.
Ritengo che abbiano ragione: l’incertezza sull’esame della patente blocca la loro attività, anche se formalmente potrebbero svolgerla.
In più prendere la patente è una conquista importante nella vita di un 18enne, il primo grande momento in cui assapora la libertà (e quindi anche la responsabilità, perché i due concetti vanno a braccetto) ed è giusto che dopo 2 mesi di lockdown possa finalmente raggiungere questo traguardo. Inoltre, molte persone hanno bisogno di prendere la patente per ottenere un posto di lavoro, e il diritto al lavoro va salvaguardato sempre. Non è pensabile che a qualcuno perda un’opportunità lavorativa perché non può sostenere l’esame di scuola guida.
Pertanto mettiamo sala Mario Tobino a disposizione della Motorizzazione, ovviamente gratuitamente. La Motorizzazione dovrebbe occuparsi soltanto del rispetto dei protocolli di sicurezza legati al Covid-19.
In alternativa, mettiamo a disposizione altri luoghi provinciali situati nei vari territori della provincia.
Questa situazione va risolta, e vogliamo che si risolva velocemente nell’interesse delle scuole guida che hanno bisogno di liquidità, dei nostri giovani e delle persone che hanno un’opportunità di lavoro.
Siamo a disposizione per ogni soluzione concreta e pratica si intenda praticare: facciamo un passo in avanti tutti insieme, per favorire la ripresa di tutti i settori.
È il momento di fare più del normale perché questa fase va superata e va superata al meglio.

Share