La mia forza siete voi: i cittadini.

Oltre cinquanta persone lontane dai partiti e di provenienza politica trasversale hanno deciso di sostenere la mia candidatura a sindaco di Capannori, impegnandosi nel progetto che portiamo avanti per Capannori.
Un percorso che è iniziato alcuni mesi fa e che è ancora aperto a chi ha voglia di dare una mano!
Cosa hanno in comune queste persone che vengono da paesi del nostro territorio differenti e che hanno sensibilità differenti? Tutti pensano che alle elezioni comunali conta la persona e che io faccia il sindaco come va fatto: senza guardare alle appartenenze politiche o partitiche di chi mi chiede aiuto o mi presenta un’idea.
Ritengono che io sia il sindaco di tutti: per l’ascolto, per la presenza e per la capacità di decidere.
Li ringrazio e sono molto orgoglioso di questo riscontro: faccio il sindaco nell’unico modo in cui io, Luca, posso farlo: per tutti. Per Capannori.
E siamo in tanti a riconoscerci in questo.

Capannori c’è.

Share