L’incendio che ha devastato i boschi sopra la frazione di Crasciana a #BagnidiLucca è stato tra i più terribili degli ultimi anni.
56 ettari andati letteralmente in fumo, si pensa addirittura a causa di un gesto criminale.
È vero che siamo nel periodo delle potature e della pulizia dei boschi, ma è anche vero che c’è un allarme incendi altissimo tanto da indurre la Regione Toscana a prorogare il divieto di abbruciamenti fino al 3 aprile 2022.
Massima prudenza allora … mi raccomando.
MARIO PUPPA

Share