Liberty, presentato il catalogo della Nuova Barga

 

BARGA – Rimarrà aperta sino al 26 settembre la Fondazione Ricci la mostra “La nuova Barga: architettura e arti decorative tra Liberty e stile eclettico” nella quale, grazie ai nuovi importanti lavori di ricerca e documentazione si arricchisce  il notevole percorso avviato lo scorso anno.

Una esposizione rinnovata  per leggere le storie delle famiglie che con il frutto del loro lavoro all’estero dettero vita allo straordinaria nascita di una nuova Barga che attorno al viale del Piangrande, Canteo ed il Giardino ha sviluppato una straordinario esempio di ville e palazzi dal liberty, all’art déco all’eclettismo degli anni tra il ’20 e il ’30.

Questo progetto è partito ormai anni orsono ed alla fine ha coinvolto oltre 130 famiglie  e più di 70 persone che hanno fornito documenti e informazioni. Un notevole lavoro di ricerca, catalogazione, raccolta completato con ben 15 archivi tra privati e pubblici che sono stasti scandagliati.

A coronamento di un lavoro pluriennale, nei giorni scorsi è stato anche presentato il bellissimo catalogo della mostra

Alla Fondazione Ricci, fino al 26 settembre,  è possibile immergersi non solo nel liberty. Al piano terra dell’edificio è visitabile l’installazione immersiva “La città delle formiche e i 100 Buffardelli boschivi” di Marco Poma, per invitare grandi e piccoli alla scoperta degli spiriti dei boschi…. con l’aiuto di una torcia.

fontenoitv

Share