L

a Libertas Basket Lucca affronterà stasera (sabato 26 settembre) l’Olimpia Legnaia per la prima del campionato di serie C Silver. La palla a due è prevista per le 21.15 presso il PalaFilarete di Firenze. Subito un debutto ostico per i biancorossi che dovranno fare i conti con un avversario che vanta una front-line di tutto rispetto, coadiuvata da altrettante valide seconde linee. Per i ragazzi di coach Maurizio Romani si tratterà di una sfida nella sfida, visto che per molti di loro sarà la prima apparizione su un palco di questo livello tecnico e agonistico. Nessun timore reverenziale però per i lucchesi, vista la grinta e l’energia dimostrata in campo durante gli allenamenti svolti assieme allo staff tecnico che, oltre a coach Romani, vanta il prezioso contributo dell’assistant coach Giulio Bernabei e degli accompagnatori Michele Schianchi e Bruno Paoli.

“Sarà una partita difficile – ha esordito Romani – perché incontreremo una squadra molto attrezzata per questa categoria. Il quintetto dell’Olimpia è di alto livello così come lo sono i tanti giovani a completamento della squadra”. I pericoli numeri uno per i biancorossi saranno il duo Zani-Fontani, due giovani promettenti nel pieno della loro carriera, il pivot di 2 metri Patrice Temoka che ha sempre fatto bene in questa serie e il playmaker Lorenzo Guidi. “Non andremo in campo passivamente – ha sottolineato Romani – anche se per molti dei miei giocatori si tratta di un debutto assoluto in questa serie. Partiamo sfavoriti ma sono sicuro che potremo fare una grande partita nella consapevolezza che abbiamo un margine di errore inferiore rispetto agli altri. La chiave sarà riuscire a calarci in questa nuova realtà nel minor tempo possibile”.

Share