ALTRO CHE SOVRANITA’! Ma quella l’abbiamo già persa almeno dai tempi del governo Monti (che, ricordiamolo per chi abbia la memoria corta, fu sostenuto da tutti i partiti, meno la Lega).

Bologna
11:00 del 12/02/2017
Scritto da Carmine
fonteitalianosveglia.com

A rischio ci sarebbe la nostra sovranità economica? Ma quella l’abbiamo già persa almeno dai tempi del governo Monti (che, ricordiamolo per chi abbia la memoria corta, fu sostenuto da tutti i partiti, meno la Lega). Se fossimo ancora padroni del nostro destino, nessuno oserebbe inviarci ultimatum di questo genere.

Un altro giro di garrota all’Italia da parte dell’ Europa “minacciata dai populismi e quindi da difendere”.

Coi nostri politici (Berlusconi ormai dà loro una mano a stringere) proni a diktat allucinanti sotto la minaccia di truffe allo spread, speculazioni criminali alla Soros e terrorismo da debito pubblico.

Una decina di giorni. È il tempo che Bruxelles concede all’Italia per mettere a punto almeno un pezzo di quella manovra da 3,4 miliardi che ci chiede ormai da settimane, sventolando lo spettro di una procedura d’infrazione.

Come rivela oggi Repubblica, l’ultimatum è arrivato: il governo deve darsi una mossa e accontentare la Commissione europea prima che venfa pubblicato il rapporto sul debito italiano che definirà meglio l’entità della manovra correttiva. A rischio ci sarebbe la nostra sovranità economica. In altre parole: saremmo commissariati.

Share