Lettera aperta di Oreste Giurlani e Fiorella Grossi a studenti, famiglie, dirigenti, insegnanti e personale della scuola

Cari studenti e care famiglie, cari docenti e personale ATA , è terminato in queste ore un difficile anno scolastico, anomalo, particolare, come la storia della scuola probabilmente non ha mai ricordato. Si chiude solo formalmente un anno che già, in qualche modo, è stato interrotto a marzo. È stato solo grazie alla collaborazione tra scuola e famiglie, come mai è avvenuto in passato, se bambini e ragazzi hanno potuto continuare, benché nella forma anomala della didattica a distanza, a studiare, seguire lezioni o semplicemente rivedere professori e maestre.

Un primo, particolare ringraziamento pertanto crediamo vada alle famiglie, pronte a recepire le richieste della scuola, a coadiuvare i figli per le connessioni nelle varie piattaforme, a stampare i materiali permettendo ai propri figli di continuare la relazione formativa con i loro insegnanti e sotto moltissime altre forme.

Un altro, non meno importante, ringraziamento va a tutti gli insegnanti per aver dimostrato ,ancora una volta, e in questa occasione in modo più vivo e tangibile, il loro legame con la nostra comunità, prodigandosi a seguire i nostri ragazzi, pur tra mille difficoltà, rimodulando il modo di fare scuola, mettendosi in gioco per il bene della comunità scolastica. Grazie davvero a nome di tutta la collettività di questo paese. Un ringraziamento, inoltre, al personale ATA, per il loro sempre prezioso contributo e anche per aver presidiato in questa fase, sin quando hanno potuto, gli ambienti scolastici al servizio della scuola e delle famiglie.

Desideriamo fare i migliori auguri di buone vacanze ai bambini della scuola primaria e ai ragazzi della scuola secondaria, che hanno già concluso le lezioni, e ai bimbi della scuola dell’infanzia, che stanno per portare a compimento le loro attività, anche loro purtroppo in una modalità inconsueta.

Un pensiero speciale, infine, agli studenti delle scuole secondarie di Pescia impegnati nell’esame di stato del I ciclo (terza media), e a tutti gli studenti di Pescia impegnati nell’esame di maturità nelle varie scuole secondarie di II grado.

Un enorme in bocca al lupo a tutti, anche a chi sta compiendo il difficile percorso universitario !

Oreste Giurlani, Fiorella Grossi (Pescia Cambia )

Share