LEGA, SUSANNA CECCARDI AL CARNEVALE DI VIAREGGIO: “LA VIOLENZA SULLE DONNE NON SI COMBATTE CON GLI SLOGAN COLORATI MA CON LE LEGGI COME FA MATTEO SALVINI”.
Susanna Ceccardi, Commissario toscano della Lega e Sindaco di Cascina, in visita a Viareggio, accompagnata dal Responsabile Organizzativo Nazionale Andrea Barabotti, dal Capogruppo della Lega in regione Elisa Montemagni e dai Consiglieri Comunali Massimiliano Baldini ed Alessandro Santini, ha fatto visita alla Cittadella del Carnevale ed ha incontrato i carristi Roberto Vannucci e Fabrizio Galli con i quali, da un lato si e’ soffermata sul tema sociale dell’inquinamento e dell’abbandono della plastica in mare e dall’altro sull’attenzione che il “Trump di cartapesta” sta riscuotendo anche alla Casa Bianca.
Il Carnevale di Viareggio e’ straordinario, specialmente in giornate di sole come questa – ha dichiarato la “leonessa di Cascina” che ha voluto seguire il corso da una terrazza privata insieme agli amici di Pisa, fra i quali l’Assessore Andrea Buscemi – e quest’anno i carri sono tutti molto belli.
So che questa edizione della kermesse viareggina ha voluto dedicare un’attenzione particolare verso la violenza sulle donne – ha inoltre affermato la stessa Ceccardi – ma in proposito voglio ricordare, specialmente a certa sinistra, che la violenza contro le donne non si combatte con gli slogan, con i flash mob, con le magliette o le sciarpe colorate ma con provvedimenti concreti come quelli che sta attuando Matteo Salvini mediante le norme sulla sicurezza introdotte dal Ministero dell’Interno.

Share