Le volanti hanno arrestato un cittadino slavo di 26 anni per violenza sessuale.

 

l’uomo, senza fissa dimora, che da qualche giorno si è fatto notare dalle forze di polizia in città a causa di diversi interventi per atteggiamenti molesti, ha avvicinato verso le 14, in piazza san giusto, una ragazza minorenne che era uscita da scuola. con una scusa l’ha stretta e l’ha baciata sulla guancia, contro la volontà della ragazza che dopo qualche attimo è riuscita a divincolarsi. un amico della ragazza ha subito chiamato la polizia, che giunta rapidamente sul posto ha tratto in arresto l’uomo.

dopo la violenza, la ragazza è scappata in via Roma.

l’uomo, che a seguito di altri atteggiamenti molesti, in particolare in stazione aveva importunato altre donne, era stato raggiunto da un Foglio di Via Obbligatorio dalla provincia di Lucca, sarà denunciato anche pe la violazione al foglio di via

Share