Le Stelle illuminano la notte al Premio Fedeltà allo Sport

SPORT VARI – Grandissimo successo per la 23esima edizione del Premio Fedeltà allo Sport. Tra i premiati con la Sfinge d’Oro campioni del calibro di Bugno, Chiappucci, Riccardo Ferri e Paola Cardullo. Speciale su Noi Tv giovedì sera alle ore 21,15.

E’ tornato e lo ha fatto in grande stile. Quattro anni dopo Walter Nieri ha riproposto il Premio Fedeltà allo Sport, manifestazione ammirata e “invidiata” un pò da tutti e che in quasi un quarto di secolo ha portato a Lucca il meglio dello sport italiano e mondiale. Ancora una volta, per il decimo anno consecutivo, a fare da splendida cornice e da gradevole location l’Hotel Country Club di Gragnano. Personaggi di spicco dello sport nazionale si sono alternati sul palco a ricevere la bellissima Sfinge d’Oro coniata dall’artista lucchese Giampaolo Bianchi. Ivano Fanini è da sempre uno dei soci sostenitori più forti e appassionati dell’evento.

 

Il nome Fanini va subito con un palese sillogismo al mondo del ciclismo che l’ha fatta da padrone. Tra i premiati Stefano Allocchio direttore del Giro d’Italia, “El Diablo” Claudio Chiappucci indimenticabile guerriero delle strade e lui, il due volte campione del mondo, Gianni Bugno che con il solito aplòmb inquadra il momento del nostro ciclismo. Ma non solo ciclismo. Anche il calcio ha avuto spazio con Riccardo Ferri, ex-difensore dell’Inter e della Nazionale; Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli (nella foto) impegnato fino a pochi minuti prima con la firma del nuovo allenatore Paolo Zanetti.

 

Ed ancora la grande pallavolista Paola Cardullo considerata uno dei più grandi liberi di tutti i tempo; Nicola Larini ex-pilota di Formula 1 e della Ferrari. Riconoscimenti anche allo sport locale soprattutto nel volley coi presidenti Paolo Gradi della Nottolini Capannori e Roy Tocchini del Porcari Volley e a Maila Venturi cresciuta proprio nelle fila della Nottolini e da quattro anni in A1. Sfinge d’Oro inoltre al presidente del Basket Le Mura Rodolfo Cavallo che da oltre un decennio tiene nel massimo campionato la squadra biancorossa con la fantastica perla dello storico scudetto del 2017. Il Premio Fedeltà dà appuntamento al 2023 con l’obiettivo di arricchire un albo d’oro incredibile e…unico.

fonte noitv

Share